Budapest : impressioni sparse e 5 motivi per andarci!

Budapest : impressioni sparse e 5 motivi per andarci!

Parlamento di Budapest visto dalla crociera. Destinazione mondo 20
Parlamento di Budapest visto dalla crociera. Destinazione mondo 20

Mi è capitato raramente, ma per me Budapest è stato amore a prima vista.

Non è stato difficile innamorarsi di questa città anche perchè il primo contatto che ho avuto con “lei” è stato vederla dalla “crociera” vestita delle sfumature del tramonto.

Di solito non amo fare la crociera come prima cosa, ma preferisco farla come ultima.

Ok, la domanda è lecita “perché di solito crociera per ultima”?

Perché solitamente mi piace rivedere la città dopo averla “vissuta” sulla mia pelle, per riguardare le cose che ho già “assaggiato con gli occhi” almeno una volta, per sorridere delle (dis)avventure custodite tra i vicoli e i monumenti e per salutare silenziosamente quella fetta di cielo.

Crociera al tramonto Budapest. Destinazione mondo 20
Crociera al tramonto Budapest. Destinazione mondo 20

Perché stavolta ho fatto la crociera per prima?

Come ho già raccontato Qui, Budapest è stata la terza tappa di un viaggio on the road, lungo l’Europa.

Essendo stati rapiti dal fascino di Vienna, siam partiti dopo pranzo, e arrivati a Budapest, era troppo tardi per intraprendere un itinerario, e approfittando del fatto che il nostro hotel era vicino al ponte  e alla crociera, non potevamo non farla.

Ma non me ne pento di averla fatta come prima cosa.

Anzi, se vi capiterà di trovarvi in questo pezzo d’Europa, vi consiglio di farla come prima cosa perchè la vista è impagabile.

La crociera costa 8€ e comprende quasi due ore di tratta e uno champagne di benvenuto. (Praticamente nulla rispetto ai bateaux mouches di Parigi).

E se ne avrete l’occasione, scegliete di farla anche di sera perchè il gioco di luci di Budapest parla da sé.

Budapest di notte. Destinazione mondo 20
Budapest di notte. Destinazione mondo 20

Perchè visitare Budapest?

-Capitale low cost. 

Se state cercando un modo per “cambiare musica” dalla vostra routine, ma che non pesi a livello economico, questo gioiello del Danubio è la vostra risposta!

Infatti il costo della vita è molto basso ed è accessibile a tutti: e no, non storcete il naso perché giuro di aver visto, poco fa, su skyscanner, un volo andata e ritorno a soli 20€!

Per non parlare del fatto che mangiare a Budapest non è nulla in confronto a qui in Italia: un giorno, per comodità, abbiamo pranzato in un ristorante sul castello (più precisamente in un vicolo vicino al bastione dei pescatori), spendendo solo 25€ in due.

Ponte delle catene Budapest. Destinazione mondo 20
Ponte delle catene Budapest. Destinazione mondo 20

-L’atmosfera di Budapest.

Budapest è una città sospesa tra storia e modernità: se da un lato vi è un atroce passato che ha lasciato lividi, dall’altro c’è il dinamismo di Pest con i suoi “locali in rovina” che ravvivano la vita notturna.

E per innamorarsi di questa città, bisogna abbracciare ed accogliere sia il passato, che ci porta a chiederci spesso “Perchè?”, che il presente, che incoraggia la città ad andare avanti nonostante le sue cicatrici.

Scarpe sul Danubio. Destinazione mondo 20
Scarpe sul Danubio. Destinazione mondo 20

-Il medioevo che non ha mai lasciato Buda.

No, credetemi, non sto scherzando! Qui, al castello ho perso qualsiasi coordinata spazio-temporale: a un certo punto, ho pensato di essere tornata indietro nel tempo o di trovarmi in un mondo parallelo!

Bastione dei pescatori. Destinazione mondo 20
Bastione dei pescatori. Destinazione mondo 20

-È la capitale per eccellenza delle terme

Avrai l’imbarazzo della scelta perchè in città ci sono “solo” 50 bagni termali. E no, non sto esagerando.

Le terme più famose sono quelle di Schezeny.

Terme Schezeny. Destinazione mondo 20
Terme Schezeny. Destinazione mondo 20

-I tramonti e le luci di Budapest parlando da soli.

Castello di Buda di sera. Destinazione mondo 20
Castello di Buda di sera. Destinazione mondo 20
Lascia un commento

0 pensieri riguardo “Budapest : impressioni sparse e 5 motivi per andarci!

    1. Sono contenta se anche minimamente son riuscita a descrivere la bellezza di questa città!!
      Te la consiglio vivamente e…. Ti invidio.
      Perchè non vedo l’ora di ritornarci!! 😍

  1. Ci sono stata lo scorso anno, e come te, sono stata rapita immediatamente. E’ una di quelle capitali “insolite”, che mi hanno sorpreso piacevolmente.
    Belle foto 🙂

    1. Sisi, infatti io non mi sarei aspettata nulla da una città come Budapest rispetto alle altre mete che abbiamo fatto on the road.
      E invece mi sono meravigliata, stupita, innamorata di questa città, molto di più rispetto alle altre città!! 😍

  2. Ciao Angelica, grazie per la visita sul blog. Soprattutto hai avuto tempismo, pechè poche ore fa ho comprato i biglietti per andare a Budapest! Andrò a settembre e ti farò sapere le mie impressioni. Sono già stato tanti anni fa. Vidi Budapest prima di praga e mi piacque molto di più la capitale ceca. A parte la gente che a Budapest era più simpatica 🙂

  3. ciao! Di ritorno da Budapest, concordo con quello che hai scritto. Si sta benissimo e noi siamo stati aiutati da 4 giorni di tempo perfetto e una città piena di eventi culturali. Appena avrò tempo scriverò anche io il diario di viaggio. Ciao. D

  4. Hai ragione, Budapest è una città magnifica, è dal 2002 che ci vado tutti gli anni, dopo aver sposato una budapestina e avere imparato l’ungherese. La cosa che mi piace di più è andare in giro per il centro senza una meta precisa (più a Pest che non a Buda), alzare gli occhi e vedere i fregi dei palazzi, entrare nei cortili dei palazzi a ringhiera… Anche l’inverno è molto bello: questo Natale, verso il 30, ha fatto un freddo pazzesco, ma era bello andare nei mercatini a bere il vino caldo… o magari una palinka! Uscendo un po’ dalla città si può andare a mangiare in qualche csárda, ti portano dei piatti pazzeschi (mi raccomando: sono composti, uno basta e avanza) e si paga pochissimo. Bellissima tutta l’Ungheria comunque! Ciao!

    1. Grazie postcard from the closet 😁
      Comunque Budapest è una delle città che molti scoprono solo negli ultimi anni e per questo è ancora più bella secondo me! Un gioiellino ancora naturale e non commerciale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *