Home » Bali » Cosa vedere a Bali Est

Cosa vedere a Bali Est

Vuoi visitare la parte est di Bali, ma non sai cosa vedere? Sei nel posto perfetto. In questa guida su Bali est, ti daremo informazioni utili e consigli pratici su cosa da vedere ad nella parte orientale dell’isola di Bali, informandoti anche sugli orari e i prezzi delle attrazioni. In questo modo riuscirai ad organizzare il tuo viaggio a Bali in autonomia.


L’isola di Bali, è stata la terza meta del nostro Itinerario di due settimane a Kuala Lumpur, Bali e Singapore

Organizzare un viaggio a Bali, con la questione driver può sembrare difficile. Come ti dicevamo in un articolo precedente, su come organizzare da soli l’itinerario di Bali, abbiamo suddiviso l’itinerario delle diverse giornate in:

In questo articolo, ti parleremo della parte nord di Bali, indicandoti tutte le cose da vedere assolutamente in questa zona dell’Isola.

La zona di Bali Est è una zona davvero meravigliosa. Generalmente, viene inclusa solo per alcuni punti dagli itinerari turistici: questo significa che nella parte orientale di Bali, alcuni punti risulteranno ancora autentica mentre altre saranno maggiormente colpite dalla massa di turisti.

Cosa vedere Bali Est


COSA VEDERE A BALI EST


Cosa vedere a Bali Est:
PURA KEHEN

Tra i templi balinesi, il Pura Kehen è rimasto quello più snobbato (ingiustamente) dal turismo di massa. Proprio per questo, si tratta di un tempio davvero autentico, non deformato dal turismo, che vi consigliamo senza esitare. Qui potrete trovare statue dalle sembianze umane e mitologiche nella scalinata d’ingresso. Ci siamo sentiti come in un film alla indiana Jones o Tomb rider per intenderci. Si trova molto vicino al villaggio tradizionale di Peglipuran.

Cosa vedere a Bali Est

 

Vi segnaliamo anche delle signore, proprietarie dei negozi di fronte al parcheggio. Appena spegnerete il vostro mezzo, vi appariranno di fronte insistentemente: per intenderci, avranno un’insistenza pari ai pannelli internet spam che si aprono quando volete guardare un film in streaming. Vi prenderanno per un braccio per farvi entrare nei negozi. Durante tutto il nostro viaggio, non abbiamo mai visto i balinesi comportarsi così.

Cosa vedere a Bali Est

INFORMAZIONI UTILI PER VISITARE PURA KEHEN:

  • Come arrivare a Pura Kehen: Se vuoi ottenere indicazioni su google maps clicca qui
  • Orari di Pura Kehen: Dal lunedì al mercoledì dalle 7:00 alle 18:00, dal Giovedì al sabato dalle 7 alle 6; la Domenica dalle 7 alle 10.
  • Costo biglietto del Pura Kehen: 33mila IDR (circa 3,35 euro).

Cosa vedere a Bali Est:
PENGLIPURAN VILLAGE

Dal 1993, Penglipuran village è una delle attrazioni turistiche più visitate nei dintorni di Bali, Kuta e Nusa Dua. Si tratta di uno dei villaggi più antichi di Bali che risale al 18esimo secolo. La particolarità di questo posto è che non dovrete vedere edifici vuoti perché il villaggio è tutt’oggi abitato dalle discendenze della popolazione originaria di Bali. Quindi visitare Penglipuran, significa fare teletrasportarsi indietro nel tempo nella Bali più antica ed ancestrale.

Avrete possibilità di entrare all’interno delle case abitate e curiosare a vostro piacimento (ovviamente, nel rispetto dei padroni di casa). Saranno proprio le famiglie e i proprietari ad invitarvi dentro. All’interno di ogni casetta ci sono anche piccole bancarelle dove ogni famiglia vende qualcosa di fabbricato da loro. Noi siamo entrati a casa di due signore che, con modi di fare gentilissimi, ci hanno mostrato com’erano le cucine tantissimi anni fa. È stato super emozionante perché l’edificio era fatto interamente di bambù e non c’era elettricità. Alcuni di loro vivono tutt’ora così.

Cosa vedere a Bali est

Nel villaggio di Penglipuran ci sono 985 persone, 234 famiglie e 76 case. Le file di case sono separate da una strada principale pavimentata in pietra, e segnata ai lati da erba tagliata.

La maggior parte delle case è costruita con i mattoni, ma dentro ad alcune di esse sono ancora conservate casette fatte con il bambù intrecciato.

Esternamente alle abitazioni c’è una targa che riporta il nome del proprietario dell’abitazione ed il numero di membri e la composizione della famiglia, come un censimento porta a porta. Non sono ammessi nuovo abitanti salvo dopo un matrimonio ma solo gli uomini possono portare la moglie e non viceversa. Si trova ai piedi della foresta di bambù, un posto speciale! Da visitare. È richiesto un bigliettaio di ingresso.

Cosa vedere a Bali est

Al cancello d’ingresso del paese c’è un grande tempio, trapiantato in una collinetta sopra alle case. Ci sono anche altoparlanti che riproducono musiche religiose.

All’inizio temevamo di capitare di fronte a un’attrazione turistica informativa frequentato da attori, come lo Skansen di Stoccolma (che abbiamo adorato) oppure come i villaggi delle donne giraffa in Thailandia. Eppure ci siamo dovuti ricredere perché di attori e recitazione c’era poco. Era tutto autentico. Le persone del villaggio, offrono un’immersione nella loro quotidianità.

Anzi, vi dobbiamo anche confessare che ci siamo ritrovati anche in mezzo ad un matrimonio. La sposa ci ha guardato sorridendoci, facendo un cenno per invitarci ad entrare. Appena abbiamo capito, per rispetto agli sposi, abbiamo preferito non partecipare diversamente da altri turisti.

INFORMAZIONI UTILI PER VISITARE PENGLIPURAN VILLAGE A BALI:

  • Come arrivare a Penglipuran Village a Bali: Se vuoi ottenere indicazioni su google maps clicca qui
  • Orari di Penglipuran Village a Bali: aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 17:00
  • Costo biglietto per Penglipuran Village a Bali: : 33mila IDR (circa 2,20 euro)

Cosa vedere a Bali Est:
TEMPIO DI BESAKIH

Pura Besakih è uno dei templi più noti insieme al Tanah Lot, di cui vi parleremo nelle sezioni successive.

Il tempio di Besakih di Bali, chiamato anche “tempio madre”, è paragonabile alla santa sede della basilica di San Pietro nella città del vaticano per noi cristiani. Infatti, si tratta del luogo più sacro dell’isola. Per rendere l’idea, si tratta di un complesso fatto da 55 templi.

Intorno al tempio,l’orizzonte è disegnato da risaie, montagne e colline.

Ci immaginavamo questo posto con un’atmosfera piena di spiritualità come il Tirta Empul. Eppure, ci siamo dovuti ricredere perché il turismo ha danneggiato questo posto: infatti, proprio qui ci è capitata una disavventura di cui ti parliamo in questo articolo.

Cosa vedere a Bali Est

INFORMAZIONI UTILI PER VISITARE TEMPIO DI BESAKIH A BALI:

  • Come arrivare al tempio di Besakih a Bali: Se vuoi ottenere indicazioni su google maps clicca qui
  • Orari del tempio di Besakih a Bali: aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 22:00
  • Costo biglietto del tempio di Besakih a Bali: 60mila IDR per adulti (4 euro circa), 30mila IDR per bambini (2 euro circa).

Cosa vedere a Bali est:
TAMAN TIRTA GANGGA

Il Taman Tirta Gangga è uno dei posti ad est di Bali da inserire nella lista delle cose da vedere assolutamente a Bali. Infatti, i giardini acquatici di Tirta Gangga, realizzati dall’ultimo re dei Karagasem, lasciano a bocca aperta. Uno dei punti più belli è sicuramente lo stagno decorato con statue di guardiani e attraversato da un percorso di mattonelle galleggianti sull’acqua. All’interno dello stagno potrete trovare coloratissime e grandissime carpe e fiori di loto galleggianti. Non dimenticatevi di comprare il mangime per nutrire i pesci prima di entrare.

Possiamo dire, senza alcun dubbio, che il tirta gangga è uno dei posti più belli di Bali.

Cosa vedere a Bali EstCosa vedere a Bali Est

INFORMAZIONI UTILI PER VISITARE TAMAN TIRTA GANGGA:

  • Come arrivare a Taman Tirta Gangga: Se vuoi ottenere indicazioni su google maps clicca qui
  • Orari di Taman Tirta Gangga: aperto tutti i giorni dalle 7:00 alle 18:00
  • Costo biglietto del Taman Tirta Gangga: 40mila IDR (circa 2,68 euro)

You may also like

Lascia un commento