Home » Tallinn » Cosa vedere a Tallinn e dintorni in due giorni

Cosa vedere a Tallinn e dintorni in due giorni

Vuoi trascorrere un bel weekend nella capitale dell’Estonia ma non sai cosa vedere a Tallinn e dintorni in due giorni o dove alloggiare nella città? Perfetto, stai leggendo una guida definitiva con tutte le informazioni utili per passare un weekend o due giorni nella capitale estone.

Ti diremo esattamente cosa vedere, cosa fare, dove alloggiare, orari e prezzi delle attrazioni principali per organizzare il tuo viaggio Tallinn in 48 ore. Una volta letta questa guida definitiva di Tallinn, nn avrai bisogno di informarti ulteriormente. Ti avvisiamo: c’è il pericolo che di innamorarti dal primo sguardo appena stringerai la mano alla città di Tallinn. Infatti, tra le tappe del nostro  viaggio nelle Repubbliche Baltiche ed Helsinki, Tallinn è quella che abbiamo amato di più.

cosa vedere a Tallinn

La capitale estone sembra uscita direttamente da un libro delle favole. Non ci saremmo sorpresi se, improvvisamente, si fossero materializzate delle carrozze, menestrelli o fate turchine.
Nella città di Tallinn regna una tavolozza di colori vivaci che veste ogni angolo.
Nella capitale estone, in alcuni angoli, ci si scontra con panorami mozzafiato.
Molto spesso, mentre vedevamo dal vivo i posti segnati nella nostra lista “Cosa vedere a Tallinn in due giorni” la felicità ci è scoppiata in faccia. 


Cosa troverai in questo articolo:

COSA VEDERE A TALLINN IN DUE GIORNI


CITTÀ VECCHIA

Il cuore pulsante della città di Tallinn è proprio nella città vecchia, che è raccolta dalla cinta muraria. Se non sai ancora cosa vedere a Tallinn, la città vecchia è il tuo punto di partenza perché proprio qui sono sparse tutte le maggiori attrazioni. Appena metterai piede in questa parte della città ti sentirai catapultato indietro nel tempo perché tutto ciò che si trova qui è rimasto immune allo scorrere del tempo!. Avrai la sensazione di doverti stropicciare gli occhi perché questo posto sembra essere stato inventato da un autore di fiabe o favole. Ti consigliamo di visitare questo pezzo di Tallinn, senza darti mete precise perché in mezzo alle sue vie e strade ciottolate puoi trovare sorprese continue.

cosa vedere a Tallinn

cosa vedere a Tallinn cosa vedere a Tallinn

All’interno della città vecchia, diversi angoli sono imbevute di storie ed aneddoti. Proprio per questo, se vorrai, puoi farti accompagnare da guide locali nel tuo giro nella città vecchia tramite queste esperienze:


Cosa vedere a Tallinn in due giorni:
COLLINA TOOMPEA 

La collina Toompea è la parte alta della città di Tallinn. Ci sono due percorsi per visitare questa parte della città:

  • Gamba lunga ( attraverso la via chiamata “Pikk Jalg”) che si trova lungo le mura della città
  • Gamba corta (attraverso la via chiamata “Luhike Jalg”) che è più corto ma dovrai affrontare una serie di scalini.

Perché inserire la collina di Toompea nella lista delle cose da vedere a Tallinn? perchè proprio qui i tuoi occhi si schianteranno a tutta velocità con panorami spettacolari sulla città e sul mar Baltico. Prepara i GB dei tuoi dispositivi perché qui ti ritroverai con le braccia indolenzite a forza di scattare foto!. In questa collina, si trovano diverse attrazioni tra cui la cattedrale di Alexander Nevsky, la famosa scritta “The times we had” ma anche la piattaforma panoramica di cui ti abbiamo parlato prima.Organizzare un viaggio nelle repubbliche baltiche ed helsinki


Dove si trova la scritta the times we had a Tallinn?

cosa vedere a Tallinn

La scritta the times we had si trova a kohtuotsa viewing platform. Vi lasciamo la mappa di google maps per orientarvi.


Cosa vedere a Tallinn in due giorni:
PALAZZO KADRIORG

cosa vedere a Tallinn

Palazzo Kadriorg, Tallinn

Il palazzo Kadriorg è stato costruito dal zar con l’intento di usarlo come residenza estiva. Immediatamente, dal primo momento in cui metterai piede in questo palazzo, ti sentirai catapultato indietro nel tempo dei grandi zar. Puoi trovare diverse sale vestite di architettura elegantissima; statue e arte che decorano ogni angolo; pennellate di bellezza che ti osservano dai soffitti. Praticamente ci sarà bellezza a 360 gradi che ti circonderà per tutta la tua visita.

Se deciderai di inserire il Palazzo Kadriorg nella lista di cosa vedere a Tallinn in due giorni, non te ne pentirai. Anzi, ti pentirai solo di non averlo visitato prima!.

cosa vedere a Tallinn

Interno Palazzo Kadriorg, Tallinn

Per visitare il pazzo Kadriorg, ti verrà richiesto di togliere le giacche e tutte le tue borse. Ci sono due stanze contenenti armadietti: uno si trova sulla sinistra della biglietteria (questo è gratuito), mentre l’altro è fatto da armadietti che richiedono monete per essere chiusi. Ti consigliamo di usufruire di più armadietti nella prima stanza.

cosa vedere a Tallinn

Giardini Palazzo Kadriorg

Orari Palazzo Kadriorg a Tallinn:

Da martedì alla domenica (escluso il mercoledì) dalle 10 alle 18.
Il mercoledì è aperto dalle 10 alle 20.

Chiuso tutti i lunedì.

Per trovare orari aggiornati ti suggeriamo di andare sul sito ufficiale (inglese).

Prezzi Palazzo Kadriorg a Tallinn:

Adulto: 8€

Ridotto (Studenti, Anziani, accompagnatori disabili, membri ISIC o ITIC card europea): 6€

Gratis:

il 16 Maggio (notte dei musei internazionale dalle 18 alle 23)

l’1 Giugno gratuito per i bambini al di sotto dei 16 anni

Per trovare prezzi aggiornati ti suggeriamo di andare sul sito ufficiale (inglese).


Cosa vedere a Tallinn in due giorni:
PAKTULISTREET

Se sei amante dei panorami non puoi non inserire il PaktuliStreet platform nella lista di cosa vedere a Tallin in due giorni. Non molti conoscono questa piattaforma, e finiscono per accontentarsi della balconata con la scritta “the times we had”. Anche qui, puoi godere di un ottimo panorama. Prima, nella fiancata muraria c’era la scritta “Save the camera, enjoy the view” che la impreziosiva e la rendeva preda di instagrammer. Quando siamo andati noi, durante il nostro viaggio tra le repubbliche baltiche ed Helsinki, la scritta era scomparsa. Nonostante questo, merita una visita assolutamente.

cosa vedere a Tallinn


Cosa vedere a Tallinn in due giorni:
CHIESA SANT’OLAF 

New York ha il suo empire state Building e Parigi ha il grattacielo montparnasse per ammirare il panorama. Qui a Tallin dove si può trovare il panorama migliore? Nella torre della chiesa di Sant’Olaf. Originariamente, la torre era alta 159 metri ma, durante i secoli, è stata ripetutamente colpita da fulmini sino a portare a 3 incendi che la bruciarono completamente. Ad oggi, la torre risulta essere alta 124 metri.

Se sei fortunato, proprio da qui, nei giorni soleggiati, potrai godere della vista della costa finlandese. Prepara i tuoi polmoni ad affrontare i suoi 258 gradini.

Attenzione all’apertura della torre: infatti, molti mesi dell’anno è chiusa.

cosa vedere a Tallinn

Chiesa di Sant’Olaf

Orari torre di Sant’Olaf Tallinn:

Da 1 Novembre al 30 Marzo: chiuso
31 Marzo -30 Giugno dal lunedi-domenica 10-18,
1 Luglio – 31 Agosto dal lunedi-domenica 10-20,
01 Settembre – 31 Ottobre dal lunedi-domenica 10-18

Prezzi torre Sant’Olaf Tallinn:

2€ per salire sulla torre 


Cosa vedere a Tallinn in due giorni:
CATTEDRALE DI ALEXANDER NEVSKY 

La cattedrale di Alexander Nevski a Tallinn, è stata costruita alla fine dell’800 davanti al palazzo del parlamento. Questa posizione strategica, ha reso la cattedrale il simbolo della russificazione delle repubbliche baltiche. Gli esterni della cattedrale di Alexander Nevsky ci han rapito fin dal primo momento in cui abbiamo posato gli occhi. Per quanto riguarda l’interno della cattedrale, possiamo dire che non ci abbiano fatti impazzire, perché il nostro cuore è rimasto incastrato all’interno di un’altra cattedrale vista durante il nostro tour nelle repubbliche baltiche.

Non è permesso fare foto all’interno della cattedrale stessa.

cosa vedere a Tallinncosa vedere a Tallinn

Orari cattedrale di Alexander Nesky:

Venerdì e Domenica: dalle 08.00 alle 19.00

Sabato: dalle 08.00 alle 20.00

Prezzi cattedrale di Alexander Nesky:

Ingresso gratuito


Cosa vedere a Tallinn in due giorni:
VIA VENE

Si tratta di una delle strade più caratteristiche della città. Questa via veniva utilizzata dai marcanti russi. Uno dei punti più belli della via è sicuramente il passaggio di Santa Caterina, con arcate perfettamente conservate dal medioevo. Qui potrete trovare diversi negozi di artigiani.


Cosa vedere a Tallinn in due giorni:
MUNICIPIO DI TALLIN  

La piazza del municipio di Tallinn era il teatro dei principali eventi della città in passato. Durante il periodo natalizio, proprio qui potrai trovare i mercati di natale che tanti elogiano.

cosa vedere a Tallinn

Piazza del municipio, Tallinn


Cosa vedere a Tallinn in due giorni:
CASTELLO DI TOOMPEA

Il castello di Toompea si trova nel centro storico di Tallinn di fronte alla Cattedrale. È stato costruito per essere una fortezza medievale ed è rimasto intatto allo scorrere del tempo. Se volete aggiungere il castello di tompea nella vostra personale lista che riguarda il cosa vedere a Tallinn, vi avvisiamo che si può visitare solo tramite tour guidati gratuiti.

Orari Castello di Toompea a Tallinn:

Visitabile solo con tour guidati
dalle 10:00 alle 16:00 da lunedì a giovedì
dalle 10:00 alle 15:00 il venerdì

Costo biglietto Castello di Toompea a Tallinn:

Gratis


Cosa vedere a Tallinn in due giorni:
LE MURA DELLA CITTÀ (LINNAMÜÜR)

Le mura della città di Tallinn si sono conservate nonostante lo scorrere del tempo. Proprio per queso, vengono considerate come la cinta muraria meglio conservata in tutta Europa. È possibile sia salire sulle mura sia entrare nelle torrette di guardia. Noi abbiamo preferito ammirarle dal basso.

cosa vedere a Tallinn

Mura della città di Tallinn


Tallinn (e dintorni) in due giorni: guida completa
COSA VEDERE NEI DINTORNI DI TALLINN?

Tallinn è un’ottima base per fare escursioni in giornata. In base ai giorni che hai, puoi scegliere tra diverse opzioni:

Di queste escursioni, avendo a disposizione solo un giorno (escludendo i 2 giorni dedicati a Tallinn), noi abbiamo deciso di andare nella capitale finlandese.

cosa vedere a Tallinn


Tallinn (e dintorni) in due giorni: guida completa
QUAL È IL PERIODO MIGLIORE PER ANDARE A TALLINN?

Se ci stai chiedendo qual è il periodo migliore per andare a Tallinn durante l’anno, ti risponderemmo che dipende dalla tipologia di persona che sei. 


Qual è il periodo migliore per andare a Tallinn:
COME SONO LE TEMPERATURE A TALLINN IN INVERNO?

Noi abbiamo fatto il viaggio di due giorni a Tallinn, a fine Gennaio come ultima tappa del nostro itinerario di una settimana tra le repubbliche baltiche e Helsinki. In un articolo precedente, ti spieghiamo quali temperature abbiamo trovato (con molta fortuna).

Se dovessimo rifare il viaggio in futuro, non avremmo dubbi: ci torneremmo sempre nello stesso periodo perché le città sono ancora vestite di decorazioni e il natale sembra non averle mai lasciate.

Il periodo migliore per andare a Tallinn? Solitamente l’inverno a Tallinn presenta temperature decisamente rigide come tutto il nord Europa. Se odi il freddo, spera di essere fortunato come lo siamo stati noi oppure accantona l’idea di venire durante l’inverno: infatti, le temperature possono raggiungere i -20 gradi con nevicate abbondanti. Nonostante questo, come dicevamo nella sezione precedente, noi sceglieremmo sempre questo periodo qualora dovessimo tornare in queste zone. Ti diciamo solo che i mercatini di natale di Tallinn sono considerate tra le più belle in tutta l’Europa.

cosa vedere a Tallinn


Qual è il periodo migliore per andare a Tallinn:
COME SONO LE TEMPERATURE A TALLINN IN ESTATE? 

Le temperature a Tallinn in estate, si aggirano intorno ai 18-19 gradi. Per cui, se odi il freddo pungente, forse potresti optare per questo periodo dell’anno anche se perderai la magia aggiuntiva del natale che riveste la città anche a fine Gennaio.


Tallinn (e dintorni) in due giorni: guida completa
COM’È IL COSTO DELLA VITA A TALLINN?

Come spiegato in un articolo precedente, il costo della vita a Tallinn è leggermente più basso del 30% rispetto a quello italiano ma più alto degli altri paesi dell’est.

Cosa vedere a Tallinn


Tallinn e dintorni in due giorni: guida completa
DOVE MANGIARE A TALLINN?

Tallinn è ricca di tantissimi locali e ristoranti ma vi consigliamo due cose:

  • Potete scegliere di fare un food tour insieme a una guida local. 
  • Ristorante Radio, dove potete degustare piatti locali rivisitati da far venire l’acquolina in bocca.  Inoltre, è davvero super economico se consideriamo la qualità dei piatti!.
    Come mostrato nelle nostre Instagram stories, Noi abbiamo preso:

    • un antipasto con verdure e salumi locali (19€)
    • Brasato marinato per una notte nella salsa di vino rosso e servito su un tappeto di cipolle rosse caramellate con salsa verde e salsa di patate (13€)
    • Pollo fritto con impanatura alle mandorle e salsa a base di paprika e maionese (6€)

Tallinn e dintorni in due giorni: guida completa
DOVE DORMIRE
A TALLINN? 

Ti consigliamo innanzitutto di prendere un bel albergo intorno alla città vecchia perché Tallin è girabile a Piedi e tutte le attrazioni sono a portata di mano. Tranquillo, non costano tantissimo e con budget medio-alto te la caverai tranquillamente. Ti consigliamo di prenotare su booking.com e bloccare più strutture sfruttando la cancellazione gratuita e poi escludere le varie opzioni cancellandole gratuitamente in un momento successivo. Ti lasciamo la mappa interattiva con tutti gli hotel e le migliori offerte per alloggiare ad Tallinn per vedere dove preferisci alloggiare nella città.

 

In collaborazione con Visit Estonia

You may also like

Lascia un commento