Viaggio on the road: 15 cose da portare assolutamente.

Viaggio on the road: 15 cose da portare assolutamente.

Viaggio on the road: cosa portare assolutamente. Tutti i nostri consigli per non dimenticare i 15 oggetti essenziali in un viaggio  stradale secondo noi. 


In un viaggio on the road non bisogna preoccuparsi per i limiti del bagaglio a mano imposti dalle varie compagnie aeree. Nonostante questo, la mancanza di limiti potrebbe portarci a scordare alcuni elementi indispensabili. Ecco i nostri suggerimenti per avere tutto quello che serve per rendere indimenticabile il vostro viaggio on the road.

viaggi on the road: 15 cose da portare assolutamente
viaggi on the road: 15 cose da portare assolutamente

DOCUMENTI NECESSARI: PATENTE INTERNAZIONALE, BOLLINI E POI?

Innanzitutto, se stai guidando un’auto non intestata a te – come è capitato a noi nei nostri on the road dove eravamo a bordo della macchina intestata ai genitori di Chri – avrai bisogno di una delega a condurre firmata dal proprietario.
Puoi trovare una copia cliccando qui nel sito dell’ACI . Ovviamente se stai noleggiando un’auto non hai bisogno di nessun’altra documentazione a parte quella fornita da rivenditore dei noleggi.

Passato questo step, devi capire se richiedere la patente internazionale? La patente italiana è sufficiente per guidare nei paesi che fanno parte dell’Unione Europea, Algeria e Turchia. Per quanto riguarda gli altri paesi, dovrai necessariamente fare una ricerca. 

Noi stiamo per fare un viaggio in un altro continente in un paese dove non era necessaria la patente internazionale ma, qualora ci fermassero, perderebbero tempo con i controlli e la traduzione. Abbiamo preferito farlo comunque per sicurezza. Vi parleremo degli step per la patente internazionale in uno dei prossimi articoli.

Per quanto riguarda i bollini autostradali, ne abbiamo parlato in un precedente articolo.

viaggi on the road: 15 cose da portare assolutamente


CURA DELLA PERSONA

Questa voce la inseriamo perché è capitato proprio a me, Angelica, di scordarmi vari prodotti per la cura personale e di essere costretta a ricomprarli. Essendo un blog di coppia, tratteremo questo punto sia dalla prospettiva maschile sia da quella femminile.

Per quanto riguarda gli uomini, chi sceglie un on the road è consapevole di quanto il traffico sia imprevedibile e che, spesso, potrebbe dilungarsi per un tempo interminabile in grado di far crescere la barba. Scherzi a parte, se un viaggio di pochi giorni richiede solamente una singola rasata pre partenza; i viaggi più lunghi richiedono obbligatoriamente di portare strumenti giusti. Chri usa sempre rasoi elettrici Panasonic e ne è soddisfatto.

Per le donne è un po’ più complicato perché le varie creme e maschere richiedono sempre uno spazio importante. Proprio per questo, vi consiglio di portarvi comunque maschere da viso in tessuto pronte all’uso e applicabili più di una volta. Inoltre, per comodità, anche se non vi sono i limiti imposti dalle compagnie aeree porto sempre prodotti in confezioni ridotte. 


KIT DI PRONTO SOCCORSO

No tranquillo, non te la stiamo tirando. Il Kit di pronto soccorso è un elemento richiesto dalle leggi autostradali di specifici paesi, compresa l’Europa. Noi siamo stati molto attenti a non dimenticarlo nei nostri precedenti on the road perché, nel caso in cui la polizia ti fermi e non ci sia il kit di pronto soccorso, scatta una multa salatissima. Meglio spendere gli stessi soldi durante il viaggio, sei d’accordo?

viaggi on the road:15 cose da portare assolutamente
Photo by rawpixel on Unsplash

POWER BANK E CARICATORI CON PRESA MULTIPLA

Al giorno d’oggi, abbiamo un legame sempre più forte con la tecnologia. Questo rapporto diventa ancora più intenso in viaggio perché abbiamo bisogno di immortalare i momenti più belli e condividerli. Per assicurarci che, nel momento clou, i nostri smartphone e/o macchine fotografiche non ci abbandonino bisogna fare scorta di caricatori. In commercio ce ne sono tantissimi di qualsiasi genere.

Noi utilizziamo powerbank fatti in versione cover per il telefono: infatti, in questo modo evitiamo di doverci districare tra fili penzolanti e ricaricare in tutta comodità. Oltre a questo, in macchina, ci assicuriamo di avere sempre un caricatore con prese multiple in modo da non dover scegliere quale dispositivo scartare per le varie ricariche.

viaggio on the road: 15 cose da portare assolutamente


MUSICA

L’ingrediente fondamentale di un viaggio on the road che si rispetti è la colonna sonora che faccia da sfondo al viaggio. Non servirà solamente per ammazzare il silenzio: infatti, di solito quando noi viaggiamo tendiamo a nascondere in una canzone in particolare tutte le emozioni provate durante la giornata. Facciamo questo in modo tale che, una volta ritornati a casa, le note musicali possano portarci indietro nel tempo. Fidatevi di noi, vi regalerete ricordi da custodire e riprovare ogni volta che vorrete. Che sia musica retrò o musica moderna sta solo a voi scegliere ed inoltre, i karaoke con il compagno di viaggio sono un’ottima idea ammazza tempo.

viaggio on the road: 15 cose da portare assolutamente
Photo by Element5 Digital on Unsplash

MACCHINA FOTOGRAFICA

Indispensabilissima compagna di viaggio che silenziosamente conserva ogni singolo ricordo del vostro on the road. Non dimenticatevi di comprare più schede di memoria per non imporvi nessun limite in GB. Vi consigliamo di prenderle da 32 GB in su o da 64 GB per viaggi più lunghi.

viaggi on the road:15 cose da portare assolutamente
Photo by Element5 Digital on Unsplash

NAVIGATORE

Sia che viaggiate con la vostra auto sia che ne noleggiate una, vi consigliamo a squarciagola di non noleggiare mai un GPS. Infatti, diverse compagnie di noleggio auto richiedono una cifra assurda che è possibile abbattere a costo zero. Come? Prendete il vostro navigatore e aggiornate le mappe in base alla località dove vi recherete.

Vi consigliamo questo perché le agenzie di noleggio ci hanno richiesto circa 200 Euro per avere il GPS per 16 giorni. Al contrario, non abbiamo voluto dare loro ascolto e abbiamo preso il nostro navigatore scaricando la mappa per soli 40 Euro. In questo modo abbiamo risparmiato per tutte le volte che, in futuro, ci recheremo in quel continente.

Ipotizzando che tu non abbia un navigatore, ti consigliamo ugualmente di rifiutare di noleggiare un GPS nei noleggio auto perché, pur comprando su Amazon un navigatore del continente in cui andrai, il risparmio è notevole. Inoltre, devi anche considerare che il costo del noleggio equivale essenzialmente per un GPS prestato per un tot di giorni limitati, mentre l’acquisto del navigatore e/o delle mappe rimarrà tuo per sempre.

viaggi on the road: 15 cose da portare assolutamente


SPIRITO DI AVVENTURA ED ELASTICITA’

Gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo in un viaggio on the road. La parola chiave? Adattamento e positività. No, non è assolutamente scontato come ingrediente per un on the road perché spesso la negatività e il non saper essere elastici rovinano sempre l’atmosfera del viaggio nel suo complesso.

Prima di fare un viaggio a 360 gradi come un on the road assicuratevi di scegliere un compagno di viaggio perfetto che sia un’addizione e non una sottrazione per voi.


CHIAVETTA WIFI

Stai programmando un viaggio on the road senza navigatore ma allo stesso tempo non vuoi consumare eccessivamente in GB inclusi nel tuo piano? Stai per partire ma hai bisogno di connessione costante per lavoro o per svago? Ecco, noi avevamo gli stessi tuoi dubbi e bisogni.

Abbiamo deciso di buttarci sulle chiavette Wifi che ci permettono di liberarci dei limiti o aumentare la velocità di caricamento che, ahimè, nelle autostrade va e viene. In internet ne trovate tantissimi disponibili al noleggio. Approfondiremo questo argomento in un articolo per spiegarti al meglio.

Viaggi on the road: 15 cose da portare assolutamente
Photo by rawpixel on Unsplash

OCCHIO AI LIMITI

Consultate sempre il limite trasportabile di particolari oggetti come le stecche di sigarette oppure di litri di alcolici trasportabili. I limiti possono essere modificati da ciascun paese in base alla tipologia di ingresso nel paese (via terra o via mare).

Al momento, ci sono due tipologie di limiti nell’Unione Europea: 

  • il limite massimo che coincide con 1 stecca di sigaretta e 250 grammi di tabacco. 
  • Il limite minimo coincide con 2 pacchi di sigarette e 20 sigari e 50 grammi di tabacco.

Come scrive il sito ufficiale dell’unione europea “Se un paese applica i limiti minimi, può applicarli soltanto agli ingressi via terra e mare (Bulgaria, Grecia, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia e Ungheria), oppure a tutti i viaggiatori (Estonia e Romania).”

Ricordati che se hai meno di 17 anni non hai nessun diritto al trasporto di alcolici e tabacco.

Attenzione a questo punto per evitare multe salatissime!

viaggi on the road: 15 cose da portare assolutamente
Photo by King’s Church International on Unsplash

COMODITA’ DA VIAGGIO

Il viaggio on the road non fa rima con “scomodità”.

Per evitare di avere parti del corpo addormentate o indolenzite, ci assicuriamo di portare sempre con noi cuscini per il collo che, in commercio, potrete trovare sotto forma di due tipologie: il primo fatto a “U” che abbraccia il collo (chi ci segue da un po’, sa che in Polonia, abbiamo adottato Basha il fedele compagno di viaggio che io, Angelica, non lascio mai a casa.); il secondo che riveste la cintura per renderla più comoda. La seconda tipologia è molto adatta per i bambini secondo noi.

Vi presentiamo Basha

Inoltre, vi consigliamo di viaggiare sempre con abiti morbidi in modo tale da sentirvi liberi per le lunghe tratte.

In più, non scordatevi mai i supporti auto o i tappetini antiscivolo per sorreggere i vostri apparecchi elettronici. Noi una volta ci siamo scordati del supporto auto per il navigatore e ho dovuto farlo io personalmente per due lunghe ore.

 


VALIGIA O ZAINI MORBIDI

Abbiamo iniziato l’articolo esclamando che non ci siano i limiti imposti dalle compagnie aeree ma ciò non toglie che non si possa ottimizzare lo spazio a nostra disposizione. Infatti, troppo spesso, si tende a fare l’errore opposto negli on the road: ossia sovraccaricare il bagagliaio con “contenitori” sbagliati. Proprio per ottimizzare il bagagliaio scegliete sempre zaini o borse morbide in modo da riuscire a guadagnare perfettamente lo spazio necessario alle vostre esigenze.


BORSA FRIGO O THERMOS

Noi amanti del cibo, tendiamo sempre a portarci qualcosa da sgranocchiare lungo il tragitto. Questo succede sia per scelta nostra, sia per scelta delle nostre mamme che, per qualche ragione oscura, ci vedono sempre denutriti e bisognosi di nutrimento (succede anche a voi vero?). Per conservarli al meglio portiamo borse frigo o termos. Fidatevi di noi, vi salveranno la vita.

Viaggi on the road: 15 cose da portare assolutamente


CERCACHIAVI INTELLIGENTE

Uno dei momenti che causa allo stesso tempo lapsus, panico e risate ogni volta è la ricerca delle chiavi della macchina. Non capiamo quale sia la legge fisica che li nasconda nell’angolo più remoto della borsa.

Per risolvere questo problema, dei nostri amici ci hanno regalato il cerchiavi intelligente. Si tratta di un portachiavi intelligente che, in base al modello, si illumina o suona rendendo facile individuare il mazzo di chiavi. 

 


KIT DI EMERGENZA STRADALE

Lo so, siamo superstiziosissimi anche noi, e non vuoi pensarci. Eppure un vecchio detto suggeriva “meglio in più che in meno”. Prendi le precauzioni che al momento del bisogno – ci auguriamo di no per te – potrà essere utile.

viaggi on the road: 15 cose da portare assolutamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto