Trenino rosso del Bernina Express: orari, prezzi, quando andare e tante informazioni utili

Trenino rosso del Bernina Express: orari, prezzi, quando andare e tante informazioni utili

Trenino rosso del Bernina Express: orari, prezzi, quando andare e tante informazioni utili per un viaggio indelebile e mozzafiato. Ecco tutti i nostri consigli e informazioni che devi sapere assolutamente .


Quando pensiamo al Bernina Express, nella nostra mente si proietta a caratteri cubitali il detto “non conta la destinazione ma ciò che conta davvero è il viaggio in sé stesso”.

Infatti, il Bernina Express non è solo un semplice treno ma è parte del patrimonio dell’UNESCO perché, oltre ad essere un treno panoramico, raggiunge l’altezza di ben 2253 metri. Per raggiungere tale altezza, il Bernina Express scorre silenziosamente sui binari arrampicandosi sino alla cima del Bernina dal quale prende il nome.
Si tratta del punto più alto raggiunto da un mezzo sui binari in tutta Europa.
In altre parole, unico nel suo genere.

Trenino rosso del Bernina Express: orari, prezzi, quando andare e tante informazioni utili

Salire a bordo del Bernina Express significa ingozzarsi dei vari panorami, proiettati nelle ampie vetrate, che si succedono l’un l’altro quasi rincorrendosi.

Salire a bordo del Bernina Express significa sentirsi piccoli di fronte alle varie facce e sfumature che la natura può assumere.

Salire a bordo del Bernina Express significa avere un posto in prima fila per vedere quanto il mondo sia meraviglioso.

Trenino rosso del Bernina Express: orari, prezzi, quando andare e tante informazioni utili

Il Bernina Express è un treno che parte da Tirano, l’ultimo paesino italiano situato prima del confine svizzero, ed arriva a Saint Moritz in Svizzera passando attraverso scenari naturali a dir poco meravigliosi.

La tratta del Bernina Express comprende differenti fermate, alcune delle quali disponibili solo su chiamata, che sono posizionate tra la Valtellina, Val Poschiavo, Engandina, Miralago e tanto altro.

Trenino rosso del Bernina Express: orari, prezzi, quando andare e tante informazioni utili

 


PREZZI DEL BIGLIETTO BERNINA EXPRESS E

QUALE CLASSE SCEGLIERE?

Per prenotare un biglietto è necessario collegarsi nel sito ufficiale della Ferrovia Retica che sia chiama Rhätische Bahn AG. Una volta sul sito è sufficiente selezionare la data e la tipologia di carrozza scelta.

Prima di effettuare la prenotazione bisogna considerare due tipologie differenti di treni disponibili:

  • Treno Regionale, con carrozze Standard con finestrini apribili, che effettua più soste lungo il percorso intero. La durata della tratta singola è pari a 2 ore e mezza se si sale a bordo del treno regionale. E’ l’ideale per chi vuole fare delle soste lungo il percorso.
  • Bernina Express, treno con carrozze panoramiche senza finestre apribili, che viene segnalato con la scritta BEX nella tabella degli orari disponibile online e negli opuscoli. Vi consigliamo di prenotare anticipatamente per prendere questo treno. Effettua meno soste rispetto al regionale e perciò se sei intenzionato ad effettuare soste lungo il percorso te lo sconsigliamo. La singola tratta del Bernina Express dura circa e 2 ore e 15 se si sale a bordo del treno panoramico.

 

I prezzi dei biglietti del Trenino del Bernina Express cambiano a seconda della carrozza scelta:

  • Biglietto per andata e ritorno in prima classe costa circa 112 franchi svizzeri
  • Biglietto con solo andata in prima classe costa circa 56 franchi svizzeri

 

Carrozza Allegra Bernina Express
Carrozza Allegra Bernina Express
  • Biglietto per andata e ritorno in seconda classe costa circa 64 franchi svizzeri
  • Biglietto con solo andata in seconda classe costa circa 32 franchi svizzeri
  • Biglietto in carrozza panoramica è disponibile con un supplemento che varia a seconda della stagione. Per esempio, a Giugno ammonta a 12 Euro a persona per tratta.
carrozza panoramica Bernina Express
carrozza panoramica Bernina Express

Per i prezzi vi rimandiamo al sito del Bernina Express dove potrete trovare anche informazioni sugli orari.

Quindi quale tipologia di carrozza è meglio scegliere? La differenza sostanziale tra la prima o seconda classe e la carrozza panoramica coincide con l’altezza delle vetrate dei finestrini. Infatti, le carrozze panoramiche hanno delle ampie vetrate che spaziano – se consideriamo una persona seduta – dall’altezza del vostro gomito alla prima curva del treno sopra la vostra testa. Questa carrozza permette di avere uno sguardo più ampio e immersione nella natura.  PREZZI DEL BIGLIETTO BERNINA EXPRESS E QUALE CLASSE SCEGLIERE?PREZZI DEL BIGLIETTO BERNINA EXPRESS E QUALE CLASSE SCEGLIERE?

Vi consigliamo di prenotare una delle due tratte (andata o ritorno) in carrozza panoramica mentre il ritorno in una delle altre classi per ammortizzare il prezzo.
Se vi state preoccupando per l’ampiezza dei finestrini che potrebbe cambiare al cambiare della classe scelta, state tranquilli perché le finestre sono ampie in tutte le classi e regalano una gran vista. Dopotutto, non è la finestra che conta ma il paesaggio.

Se vi state preoccupando che ci possa essere differenza del panorama con questa scelta, vogliamo tranquillizzarvi perché sia la tratta che i paesaggi sono sempre gli stessi sia all’andata sia al ritorno.

PREZZI DEL BIGLIETTO BERNINA EXPRESS E QUALE CLASSE SCEGLIERE?

La prima volta con la mia famiglia, nel Marzo del 2015, abbiamo preso la carrozza panoramica sia all’andata che al ritorno e i prezzi si aggiravano sugli 60 Euro a tratta circa. Sconsigliamo di prenderla in entrambe le tratte per i motivi che vi abbiamo appena detto.

PREZZI DEL BIGLIETTO BERNINA EXPRESS E QUALE CLASSE SCEGLIERE?
carrozza panoramica

La seconda volta con Chri, nel Giugno del 2018 grazie a ferrovia Retica, abbiamo fatto l’andata sulla carrozza panoramica ed il ritorno sulla carrozza Allegra in testa al treno in prima classe permettendoci una vista inedita: quella del capotreno.
Vi consigliamo davvero tanto di regalarvi questa vista inedita.

PREZZI DEL BIGLIETTO BERNINA EXPRESS E QUALE CLASSE SCEGLIERE?
Carrozza Allegra

Nel caso in cui prenotaste la carrozza panoramica, vi consigliamo di prestare attenzione agli orari perché non tutti i treni presentano questa tipologia.
In particolare, questa tipologia di carrozza è presente quando sopra all’orario c’è la dicitura BEX.
Inoltre, per lo stesso motivo, vi consigliamo di guardare con attenzione l’orario del successivo treno BEX se avete intenzione di effettuare soste nelle varie fermate del Bernina express.

Trenino rosso del Bernina Express: orari, prezzi, quando andare e tante informazioni utili


QUANDO SALIRE A BORDO DEL BERNINA EXPRESS?

Il Bernina Express è un’esperienza meravigliosa che, secondo noi, tutti dovrebbero fare almeno una volta nella vita in differenti stagioni.

In inverno il Bernina consente di riempirsi gli occhi di infinite distese bianche e di immergersi nella neve comodamente senza bisogno di coprirsi con giacche e sciarpe.

 

QUANDO SALIRE A BORDO DEL BERNINA EXPRESS?

In estate consente di riempirsi gli occhi di diverse sfumature di colore che vestono i numerosi laghi, cascate e montagne. Inoltre, permette di scoprire quanto effettivamente la natura possa cambiare faccia e colori a diverse altezze.

 

La primavera e l’Autunno, stagioni per eccellenza del cambiamento, consentono di vedere come la natura possa vestirsi di fiori o di colori del foliage per poi abbracciare la neve nelle altezze in una sola tratta.

Io personalmente, al contrario di Chri, ho provato l’esperienza del Bernina Express sia in estate (ad inizio Giugno) sia in inverno (ai primi di Marzo). Sono state entrambe un colpo bellissimo dritto nel cuore e vi consiglio, se ne avete possibilità, di andarci in queste due stagioni.

QUANDO SALIRE A BORDO DEL BERNINA EXPRESS? QUANDO SALIRE A BORDO DEL BERNINA EXPRESS?

La prima volta ho visto uno scenario suggestivo invernale arrivati in cima al Bernina: un manto bianco ricopriva le punte della montagna mentre fiocchi di neve abbracciavano il treno e il manto con una velocissima dolcezza.

La seconda volta, quest’anno, siamo saliti a bordo del Bernina quando il caldo aveva già bussato nelle porte di tutto lo stivale italiano. Non vi stiamo neanche a raccontare quanti “wow” e quanti sorrisi ci abbiano strappato i paesaggi che si proiettavano in maniera più dinamica rispetto all’inverno.

Bernina express in inverno
Saint Moritz Inverno
Bernina express in inverno
Bernina express in inverno

 

Molti di voi, seguendo il nostro viaggio in diretta sui social, ci hanno chiesto immediatamente quando andare sul Bernina Express.
Io sono andata sia in estate (a Giugno) sia in Inverno (primi di Marzo).
Vi dico la verità, non riuscirei a scegliere con facilità.
E’ una scelta che mi rende quasi bipolare scegliendole entrambe a distanza di pochissimi secondi.

Bernina express in estate
Bernina express in estate

Io ho amato entrambe le volte il Bernina Express in modi diversi ma l’ho pur sempre amata.
In altre parole, vi consiglio di andare entrambe le stagioni.
Non regala mai le stesse emozioni né sensazioni.
Ve l’avevo detto che trovo molto difficile questa decisione ma, come si suol dire, uomo avvisato mezzo salvato.

Per superare questo difficile dubbio che vi attanaglia tra queste due stagioni così differenti, vogliamo aiutarvi facendo scegliere con i vostri stessi occhi tramite i due video che abbiamo creato.

Se volete vedere lo scenario dinamico dell’estate, che abbiamo appena vissuto sulla nostra pelle, cliccate sul video qui sotto o cliccate qui.


Qui sotto invece troverete lo scenario suggestivo dell’inverno racchiuso in un video. Se non dovesse andare puoi guardarlo cliccando su questo link.


QUALI SONO LE FERMATE PIU’ BELLE?

Noi abbiamo deciso di non scendere nella tratta dell’andata per riuscire a godere della carrozza panoramica per i motivi che vi abbiamo elencato nella sezione precedente.
Se dovessimo consigliarvi a quali fermate prestare attenzione ecco quali vi elencheremmo.

 

MIRALAGO

Prendete uno specchio d’acqua che cambia colore dall’azzurro, al blu, al verde al tiffany a seconda dell’orario della giornata. Mettetelo in un posto abbracciato da montagne verdi e cime innevate. Dobbiamo aggiungere altro?

 

ALP GRUM

Unica fermata in cui siamo scesi perché il Bernina Express effettua una sosta proprio qui di qualche minuto. Possiamo dirvi con certezza che lo sgranchire le gambe non è mai stato così bello per noi. Sì, lo abbiamo fatto con vista di un paesaggio alpino che sembrava quasi disegnato: Il ghiacciaio Palu scende ramificandosi nella roccia mentre il lago di Cavaglia prende prepotentemente il posto ai suoi piedi. Era talmente bello da sembrare surreale. Questa fermata include, oltre alla vista, un ristorante dove potrete fermarvi in attesa del treno successivo.

BRUSIO

Nella tratta che si trova tra Campocologno o Campascio, se viene effettuata la fermata su richiesta, e Le Prese prestate attenzione al viadotto elicoidale di Brusio.

Nei vostri finestrini si proietterà una, oltre che bellissima, ingeniosissima costruzione che permette al treno di affrontare senza difficoltà il dislivello che c’era prima.

SAINT MORITZ

Saint Moritz è una città svizzera a 1800 metri di altezza che attira tantissimi turisti sin dagli anni 20. Appena scenderete dal Bernina Express, si faranno spazio prepotentemente i giochi di luce che si riflettono sulle sfumature blu del lago.

Lo sapevate che in questa città ci sono solamente 40 giorni di pioggia? Un motivo in più per visitare Saint Moritz. Vi avvisiamo sui prezzi salatissimi che potrete trovare qui: infatti, un semplice panino può costare minimo 25 euro. Uomo avvisato mezzo salvato.


DOVE ALLOGGIARE E QUANTO PER IL BERNINA EXPRESS?

Secondo noi, l’ideale sarebbe quello di prenotare due notti comprendendo la notte precedente al viaggio e quello del viaggio stesso. In caso abbiate meno tempo a disposizione, vi consigliamo di arrivare o il giorno prima (o anche solo la sera prima) oppure il giorno stesso a Tirano.

Questo vi consentirà di ammortizzare i prezzi ma anche di riposarvi per bene prima o dopo  il viaggio.
Seppur piacevole, dovete considerare che tra andata e ritorno, la durata del viaggio sul trenino rosso ammonta a 4 ore e mezza circa sui treni panoramici. Non spaventatevi però perché il Bernina Express merita ogni singolo secondo.


INFORMAZIONI UTILI

  • Prenotate per tempo i biglietti del treno in particolare quelli delle carrozze panoramiche o del vagone Allegra perché vanno a ruba.
  • E’ disponibile un minibar nel Bernina express ma com’è giusto che sia i prezzi sono maggiorati a bordo. Per esempio una bottiglietta da mezzo litro costa “solamente” 4 Euro. Agite di conseguenza.

 

Non ci resta che dirvi di inforcare il vostro migliore sorriso,

di armarvi della vostra macchina fotografica

e di fare buon viaggio.

In collaborazione con Rhätische Bahn AG

2 pensieri riguardo “Trenino rosso del Bernina Express: orari, prezzi, quando andare e tante informazioni utili

  1. Questo viaggio è da un bel po’ di tempo nella mia lista dei desideri! La maggior parte delle fotografie che ho visto in giro sono state scattate in inverno, ma devo dire che ora anche quelle estive non sono meno affascinanti.
    Da casa mia volendo in tre-quattro ore potrei essere a Tirano, ma il vostro consiglio di arrivare la sera prima per essere pronti e riposati per il giorno dopo è un’ottima idea che non avevo preso in considerazione.
    Buona giornata ❤️

    1. Ciao Silvia,
      ti auguriamo di poter vedere questo posto a bordo del fantastico treno il prima possibile per riuscire a realizzare quel sogno nella tua lista dei desideri.
      Grazie per essere passata.
      Un abbraccio.
      Angelica e Christian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto