Home » amiche » Genova – impressioni e VIDEO

Genova – impressioni e VIDEO

11 commenti

Genova è come una di quelle torte in vetrina che invitano i tuoi piedi, l’acquolina in bocca e il tuo stomaco a precipitarsi dentro al negozio per assaggiarla.

Fin qui tutto bene.

Un volta assaggiata questa torta, però, ti rendi conto che non soddisfa per niente le tue papille gustative.
In altre parole, in un primo momento, Genova ci ha incantato quando ha riempito i finestrini della nostra macchina riempiendoci di aspettative.

Il problema è queste si sono sciolte, come neve al sole, una volta addentrate nelle vie e vicoletti del centro città.

Infatti, abbiamo trovato vicoli trascurati, locali e la maggior parte dei negozi e negozietti vintage chiusi perchè era domenica e di conseguenza c’erano solo turisti nel centro città.


Probabilmente, proprio per questo l’abbiamo trovata poco viva: tutto questo però è rinconducibile al fatto che i liguri, di domenica, sono soliti ad andare verso le coste al mare.
Non fraintendetemi, il centro città non è da buttare completamente e ci sono edifici ed angoli veramente belli come la Piazza.



Nonostante questo, sarò onesta, mi aspettavo molto di piu’.

Mi aspettavo molto di piu’ da questa città perchè custodivo ricordi belli delle gite estive in famiglia all’acquario e nelle sue coste.
Mi aspettavo molto di piu’ da questa città perchè ho sempre adorato la Liguria e i suoi paesini così colorati e così caratteristiche, le sue cinque terre, il suo mare.
Mi aspettavo molto di piu’ persino dall’Acquario di Genova, dopo le varie pubblicità accattivanti, riguardo al suo ingrandimento.

Per questo ultimo punto, credo che la colpa sia reputabile al fatto di essere appena tornata da Valencia e il suo oceanografico.
Nonostante tutto, la giornata non è stata assolutamente da buttare.

Perchè?

Prendi 3 amiche, un compleanno da festeggiare, un acquario.

Mettile a Genova per realizzare un sogno impolverato nel cassetto della festeggiata.


Risultato?

Una giornata piena di risate gonfie di allegria, di ricordi congelati da una polaroid, di disavventure da raccontare tra i bicchieri di vino.


Inoltre, con la focaccia genovese e il fritto misto al Porto Antico, la città si è fatta perdonare.

Preferisco, lodare le cose che mi sono piaciute di questa città raccogliendole in  immagini della città e i momenti tra amiche, che ho amato di più,  in questo video.

You may also like

11 commenti

Giulia Giugno 28, 2017 - 3:30 pm

Bella Genova 🙂 non sono mai stata all’Acquario anche se molti me lo consigliano, magari prima o poi ci farò un salto!

rispondi
Angelica & Christian - Destinazione mondo 20 Giugno 30, 2017 - 12:31 am

Io invece mi aspettavo molto di più dall’acquario! Dopo le varie pubblicità di espansione le mie aspettative erano alle stelle! 😭
Ma forse è davvero colpa di Valencia e del suo oceanografico!

rispondi
Girovagandoconstefania Giugno 28, 2017 - 4:24 pm

Concordo con te sulla trascuratezza nei tipici carrugi ma Genova ha palazzi meravigliosi, i Rolli. Alcuni sono musei e si possono visitare sempre altri sono aperti soli in alcune giornate ed è un peccato.

rispondi
Angelica & Christian - Destinazione mondo 20 Giugno 30, 2017 - 12:30 am

Veramente un peccato Stefania!
Noi abbiamo cercato in lungo e in largo ma purtroppo anche la maggior parte dei negozi, soprattutto quelli vintage e “rustici” che personalmente adoro, erano chiusi!
Devo assolutamente tornarci un giorno più vivo!

rispondi
isabellabradascio Giugno 28, 2017 - 4:39 pm

Io l’ho visitata molti anni fa, ero piccolina e ricordo ben poco. Ma ricordo che mi piacque parecchio! Sarebbe da rivedere, per aggiornare le impressioni😊

rispondi
Angelica & Christian - Destinazione mondo 20 Giugno 30, 2017 - 12:29 am

Bisogna aggiornare il più possibile i ricordi perchè purtroppo, con lo scorrere del tempo, diventano sfuocati!

rispondi
Claudia B. Voce del Verbo Partire Giugno 28, 2017 - 5:25 pm

Angelica può succedere. Può capitare (più spesso di quanto si creda), che una città non ci colpisca, nello stesso modo in cui ci aveva colpito nel suo insieme. Particolari, atmosfere, piccoli caratteri che “danno fastidio all’occhio”, ed ecco che la magia scompare.
Ma si può comunque trattenere il bello, come ricordo per il futuro!
Baci, Claudia B.

rispondi
Angelica & Christian - Destinazione mondo 20 Giugno 29, 2017 - 11:50 am

Si trattiene il bello delle città che hai amato da bambina anche se non l’hai più vista da adulta!
Mi è successo spesso ultimamente,
perchè le mie aspettative da “bambina interiore” mi fregano molto!
Un abbraccio Cla!

rispondi
Andrea Giugno 29, 2017 - 2:00 pm

Io sono ancora nella fase “Che bella quella torta in vetrina!”. Vedremo cosa ne penserò quando la visiterò 😉

rispondi
Angelica & Christian - Destinazione mondo 20 Giugno 30, 2017 - 12:28 am

Siam curiosi di saperlo! ☺️

rispondi
passoinindia Luglio 10, 2017 - 6:49 pm

Io credo invece che genova è da scoprire piano piano. Dovresti visitarla con un genovese e ti rendersi conto della sua bellezza. Ritornaci e lascia l’acquario. Un caro saluto.

rispondi

Lascia un commento