Istruzioni per l'uso Santorini: Dove alloggiare, come muoversi, spiagge

Istruzioni per l'uso Santorini: Dove alloggiare, come muoversi, spiagge

Ho già parlato dell’atmosfera di Santorini, delle mie sensazioni ed emozioni, delle 6 cose imperdibili da fare nella regina delle Cicladi nell’articolo precedente (che potete trovare qui in questo link).

Dopo aver postato l’articolo e il video (che trovate qui), molti di voi mi hanno posto diverse domande ed informazioni più pratiche per l’organizzazione della vostra meta in questa fetta di cielo: motivo per cui nasce questo post.

vista dalla caldera a Fira
DOVE ALLOGGIARE A SANTORINI?

Secondo me la risposta a questa domanda è molto soggettiva come cosa: dipende da ciò che ricercate a Santorini.

Se siete alla ricerca di una città viva, attrazioni a portata di mano, movida serale vi consiglierei di soggiornare nella capitale Fira: noi abbiamo optato per questa soluzione avendo poco tempo a disposizione (3 giorni e mezzo) per effettuare ogni spostamento a portata di quad. Abbiamo soggiornato all’hotel Thirasia, a due passi al centro ma sufficientemente distante per ripararsi dai rumori della movida notturna di Fira. Inoltre, se non affittate dei quad o scooter per spostarvi, la piazza di Fira è collegata con tantissimi bus che vi porteranno ovunque.

Se siete alla ricerca delle cupole blu, simbolo di Thira, e del tramonto famoso in tutto il mondo posso dirvi che si trovano ad Oìa. Però vi sconsiglio di soggiornare qui a causa della cascata di turisti che ogni sera vengono da ogni angolo dell’isola a raggomitolarsi con lo sguardo verso il cielo per immergere lo sguardo nel tramonto! L’ingorgo di gente che procede lentamente e lungo le stradine della città dopo il tramonto è insopportabile!

Se state ricercando una vacanza per posare come lucertole, per la maggior del giorno, quasi tutti i giorni,  vi consiglio di ricercare una sistemazione nella parte orientale dell’isola. Infatti le spiagge principali, se non addirittura tutte, si trovano proprio in questa posizione.

Se state ricercando una soluzione più economica e tranquilla potete soggiornare a Kamari. Ma vi avviso: alcuni si sono lamentati della vicinanza con l’aereoporto e dei rumori legati a questa sfortunata posizione!

dettagli di Oìa
COME MUOVERSI A SANTORINI?

Premettendo che noi siamo arrivati in traghetto direttamente da Atene, vi consigliamo di prendere una delle tante navette che vi porteranno dal porto di Thira direttamente davanti alla porta dell’hotel. Ve lo consigliamo perchè i bus ci sono ma sono lenti e spesso vi toccherà aspettare

Se chiamerete o chiederete di  un taxi diciamo che incorrerete in difficoltà linguistiche tragicomiche. Diciamo che a Santorini sono gli asini che fungono da taxi: eh no, non ho scritto male! Per cui sappiate che se doveste chiamare un taxi  comparirà un veicolo peloso a quattro zampe che raglia!

Se desiderate muovervi in bus  armatevi di tanta pazienza perchè i trasporti in Grecia non brillano per puntualità. Addirittura, molti si lamentavano di aver aspettato a lungo per poi non vedere neanche l’ombra di un bus!

Personalmente, vi consigliamo vivamente di affittare uno scooter o un quad per avere a portata di mano l’isola: considerando le dimensioni di questa parte di mondo, pensate che il tragitto più lungo fatto da noi era di soli 20 minuti da Fira a Perissa Beach!

img_5858-2

E LE SPIAGGE PIU’ BELLE?

Per la risposta a questa domanda vi rimando al link del post precedente dove ho ampiamente parlato delle svariate spiagge nella parte delle 6 cose da fare assolutamente.

COSA BISOGNA FARE ASSOLUTAMENTE E COSA NON PERDERE?

Qui, la mia lista delle 6 cose da fare assolutamente.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *