Firenze: la perla d'Italia

Firenze: la perla d'Italia

Ogni volta che i miei parenti o amici filippini mi domandano, con occhi sognanti, cercando di immaginare il nostro bel paese, “quale sia il posto piu bello d’Italia” io non esito un solo istante rispondendo “Toscana”.

Perchè?

Perchè è intrisa di arte e di bellezza lungo tutta la sua regione.

Perchè è rivestita di un fascino “vissuto” con sfumature romantiche.

Perchè, non so per quale motivo, mi fa sentire viva e fiera di essere italiana.

COSA VEDERE A FIRENZE

PIAZZA DEL DUOMO



Un tour di Firenze non può che incominciare proprio da questa piazza dominata dal prezioso duomo, che si materializza con orgoglio di fronte a chi la visita, procedendo mano a mano, vicolo dopo vicolo; quasi come il momento clou di un libro che arriva pagina dopo pagina.

Amo vedere l’espressione di meraviglia e di ammirazione che si disegna sul volto di chi, svoltato l’angolo, si scontra con questo edificio intriso di arte e gloria.


Amo vedere il contrasto tra bianco e nero che veste l’orgogliosa architettura toscana e che pure essendo colori opposti tra loro risulta equilibrato.


Amo vedere le città dall’alto e vedere Firenze dal Duomo è stato impagabile, anche se non è stato il panorama preferito da cui poterla ammirare.

PONTE VECCHIO


Un altro simbolo della città, famoso in tutto il mondo, che io amo definire come portatore di una bellezza vissuta e sciupata al punto giusto.


Sarò onesta.

Noi non abbiamo mai compreso perchè tutte le persone si fotografino proprio dentro al ponte vecchio perchè, secondo noi, la vera bellezza di questo ponte risiede nella bellissima “facciata”, se così si può dire, che la riveste.

Infatti, piu che i negozietti interni molto turistici e poco autentici di questo angolo di Firenze, abbiamo preferito osservarla da diverse angolazioni: lungo la via che conduce all’altro ponte parallelo e su quest’ultimo.

Queste nuove prospettive ci hanno permesso di ammirarla, prendendoci il nostro tempo con tranquillità, lontani dal caos della folla e dai vucumprà che richiamavano i passanti con i loro “Ehi amico!”.

PIAZZALE MICHELANGELO


Come anticipato, il Duomo non è stato il nostro punto di vista preferito dal quale osservare il panorama fiorentino.

Il migliore “binocolo sulla città” lo potrete trovare appena fuori il centro storico ed è facilmente raggiungibile sia in macchina che in bus.

Appena scesi dalla macchina, pur essendo in lontananza, abbiamo subito visto la punta della cupola del Duomo.

Passo dopo passo, secondo dopo secondo, quasi come un film, si mostrava piano piano in senso verticale il duomo nella sua piena bellezza accompagnato dagli altri gioielli della città fiorentina.

Non saprei trovare giuste parole per rendere giustizia a questo angolo meraviglioso ma preferisco siano le nostre foto a parlare al nostro posto.


GIARDINO DELLE ROSE


Un altro bellissimo punto, meno conosciuto, dove guardare Firenze dall’alto cambiando “occhi” è il Giardino delle Rose, che si trova appena al di sotto del piu famoso piazzale.

abbiamo detto esattamente cambiare occhi perchè permette di guardare la città attraverso una valigia.

Si, abbiamo scritto esattamente valigia: si tratta di un’opera di Folon, un’artista che ha riempito quest’angolo verde delle sue opere, che celebra l’atto del viaggiare.

GUARDARE LA STREET ART FIORENTINA

Firenze non è solo un museo di arte ed architettura ordinata ma anche di street art disseminati in tutta la città.

Nel ricercare queste street art, ci siamo sentiti come Hansel e Gretel quando ricercavano la via di casa attraverso le briciole di pane lasciati nel tragitto.

 

 

 

 

 

 

 

0 pensieri riguardo “Firenze: la perla d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *