Lubiana e Monaco di Baviera: città (quasi) insipide

Lubiana e Monaco di Baviera: città (quasi) insipide

Lubjana e Monaco di Baviera hanno in comune tantissime cose per noi:

  • hanno segnato entrambe la fine di un on the road;
  • le dimensioni della città sono simili così come i contenuti;
  • non ci hanno attratto nè colpito piu di tanto.

 

IMG_3290.JPGLa signora tedesca spogliata dello sfarzo dell’Octoberfest ci è parsa molto nuda e povera di contenuto da comunicare. Siamo convinti però che la causa sia da ricercare nella sequenza dell’on the road: infatti dopo esserci riempiti gli occhi con le precedenti tappe (Innsburck, Salzburg, Vienna, Bratislava, Budapest, Praga e Berlino) Monaco di Baviera pareva quasi anonima in una gara con dei colossi europei.

img_3291

Per quanto riguarda Lubiana, la signora slovena ci ha comunicato piu della città tedesca ma, complice la stanchezza di un on the road frenetico sulla costa croata, non ci ha dato motivi per cui amarla nè tantomeno odiarla. Non fraintendeteci, non ci ha fatto storcere il naso dal disgusto ma non ci ha neanche strappato un “wow”. Lubjana secondo noi è come una bomboniera: minuscola, piena di simboli, medievale, romantica.

img_3287

Purtroppo, anche in questo caso Lubjana è stata preceduta dalla Grecia e dalla Croazia e non ci ha sbalordito piu di tanto. Forse non dipende molto dalla sequenza in se stessa in questo caso perchè la tappa seguente è stata Miramare di Trieste e il castello ci ha rubato sorrisi e sguardi sognanti.

img_3288

Al contrario di Monaco di Baviera, ci sentiamo però di consigliarvi di passare nella capitale slovena perchè:

  • La vita costa pochissimo in confronto all’Italia. Con i nostri amici facciamo sempre gli esempi base di un Mcmenu grande che in Slovenia viene quasi 4,50 euro.
  • I ponti della capitale slovena sono veramente particolari e caratteristici: il triplo ponte parte da un singolo punto per poi diramarsi in 3 ponti obliqui e paralleli tra loro; inoltre, il ponte dei draghi è molto suggestivo al tramonto oltre che essere il simbolo della città stessa.
  •  Tramontato il sole il centro della città, tra il gioco di luci e dei mille colori che rivestono gli edifici del centro medievale, si specchia nel fiume: non credete che sia un’ottimo sfondo per un’aperitivo o una cena con vista?

Potrebbe interessarti anche:

0 pensieri riguardo “Lubiana e Monaco di Baviera: città (quasi) insipide

  1. A me Lubiana è piaciuta tantissimo invece. Come dici tu è una bomboniera ed è anche molto romantica! Sarà che sono andata con le aspettative a zero, ma sono rimasta piacevolmente sorpresa. Ovviamente bisogna concederle non più di uno o due giorni visto che è minuscola 🙂

    1. Credo che con Lubiana sia scattato il fattore stanchezza di un on the road dopo Grecia e Croazia. Forse è scattato un confronto silenzioso tra le città viste in sequenza. Pur non avendoci particolarmente stupito, non è assolutamente insipida come Monaco. E alcune cose che elenchiamo son quelle che ci han colpito 😊

  2. Anche per me Lubiana è stata una tappa del nostro viaggio on the road in moto!
    Ci siamo arrivati il primo pomeriggio e ripartiti la mattina successiva.
    A me è piaciuto molto il castello, dove ho potuto ammirare il tramonto sulla città. Particolari i vari ponti e il quartiere Trubarjeva! Di sera passeggiando lungo i canali si crea un atmosfera romantica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *