Home » Come fare per trasferirsi in Scozia: tutte le cose da sapere

Come fare per trasferirsi in Scozia: tutte le cose da sapere

L’idea di trasferirsi in Scozia per  per studio o lavoro è un pallino fisso? Sei nel posto giusto. Qui puoi trovare tutte informazioni utili e consigli pratici, dati da expat, su come trasferirsi in Scozia, sui documenti necessari, sulle cose da sapere e i costi della vita in Scozia.  


La rubrica per gli aspiranti Expat, procede con tutte le informazioni utili per trasferirsi in Scozia per studio o lavoro.
Oggi, ospiti del blog, ci sarà una coppia di viaggiatori che vivono all’estero da tantissimo tempo.

COME TRASFERIRSI IN SCOZIA PER STUDIARE

CE LO SPIEGHERANNO GLI EXPAT VERONICA E DANIELE.

Noi siamo Veronica e Daniele, siamo due ragazzi con un’enorme passione per i viaggi e per le avventure, infatti ci piace lasciare molto al caso e all’improvvisazione e questo spesso ci porta ad essere protagonisti di varie disavventure che sono quelle che più ci fanno ridere quando pensiamo ai viaggi fatti! 

È difficile dire cosa facciamo nella vita perché lo stiamo scoprendo pian piano, a novembre ci siamo trasferiti a Dublino e abbiamo due nuovi lavori, ma non vogliamo siano quelli a categorizzarci o definirci. Ciò che ci definisce di più è l’amore per i viaggi e per il mondo nella sua totalità! 

Oggi però vi parleremo della nostra esperienza in Scozia, dove entrambi abbiamo fatto un master e dove abbiamo vissuto per un anno.

Come fare per trasferirsi in Scozia

Veronica e Daniele, expat in Scozia

PERCHÈ SCEGLIERE DI TRASFERIRSI IN SCOZIA?

Come per un po’ tutte le cose, anche la Scozia non era programmata ed è arrivata quasi per caso. Avevamo selezionato i programmi di studio che ci piacevano di più, abbiamo mandato le candidature e alla fine abbiamo accettato le offerte di due università a Glasgow. L’anno passato in Scozia è stato bellissimo, abbiamo conosciuto un popolo molto aperto e caloroso, abbiamo stretto amicizie con persone da ogni parte del mondo e abbiamo girato in lungo e in largo quello che oggi è uno dei nostri paesi preferiti!


IN QUALE ZONA SCEGLIERE DI TRASFERIRSI IN SCOZIA?

In Scozia generalmente la scelta sulla zona in cui trasferirsi ricade tra Glasgow ed Edimburgo. Noi abbiamo studiato a Glasgow e, anche se il primo impatto non è stato dei migliori, ora ci torneremmo subito a vivere. È una città molto vivace, con tanti eventi, musei e tante cose da fare, dove gli affitti sono molto più bassi rispetto a quelli della capitale scozzese. Glasgow è inoltre più grande di Edimburgo e trovare lavoro è sicuramente più semplice. Quest’ultima è più cara, più turistica, sicuramente più bella ma forse un po’ più monotona. Come per tutte le cose dipende dai gusti personali e dal tipo di lavoro che si cerca, ma noi consiglieremmo Glasgow ad occhi chiusi!

Come fare per trasferirsi in Scozia


IL VISTO PER TRASFERIRSI IN SCOZIA: COME FUNZIONA?

Fino alla fine del 2020 non serve nessun visto per trasferirsi in Scozia. Per chi entrerà dal primo Gennaio 2021 dovrà munirsi di visto: per maggiori informazioni clicca qui. La Scozia da subito però ha messo in chiaro che vuole mantenere la stessa apertura nei confronti dell’Europa, quindi staremo a vedere.


COME FUNZIONA L’UNIVERSITÀ IN SCOZIA

Dall’anno scolastico 2021/2022 la triennale non sarà più gratuita per gli studenti provenienti dall’Unione Europea. Già da quest’anno gli studenti non triennali pagano il prezzo degli studenti internazionali (che corrisponde al doppio del prezzo rispetto agli studenti UK). Non temete, sicuramente aumenteranno anche le borse di studio e vari aiuti finanziari.


COME FARE CON GLI ALLOGGI PER TRASFERIRSI IN SCOZIA?

Sempre più persone si trasferiscono in Scozia e trovare casa può richiedere tempo perché c’è molta competizione (ne sappiamo qualcosa!). Questo se si cerca un appartamento, per le stanze in casa condivisa è sicuramente più semplice.

L’alloggio va sempre cercato sul posto per evitare fregature, quindi normalmente prima di partire si prenota una stanza in ostello/AirBnb per una settimana, da prolungare all’evenienza, e nel frattempo si cerca casa.

Per la casa/stanza si possono usare i classici siti che si usano in UK come spareroom, ma in Scozia la maggior parte dei proprietari e delle agenzie usano il sito Gumtree, che è una sorta di ebay con la sezione degli affitti. Si può impostare l’avviso per ricevere un’email ogni volta che viene inserita una proprietà che rispetta i criteri indicati, in questo modo si può essere i primi a chiamare per prendere appuntamento a vedere l’appartamento. Per gli appartamenti interi, specialmente con agenzia, sono spesso richieste referenze di altri affittuari nel Regno Unito. 

Ovviamente bisogna fare attenzione a quelli che vogliono fregarti, ad esempio quelli che dicono di vivere in un altro paese e che vogliono bloccare i soldi con un trasferimento, statene alla larga!

Come fare per trasferirsi in Scozia


È NECESSARIO CONOSCERE LA LINGUA PER TRASFERIRSI IN SCOZIA?

Ovviamente per trasferirsi in Scozia e trovare un buon lavoro è necessario parlare bene l’inglese, così come per frequentare l’università (è uno dei requisiti di accesso), ma qualcosa si trova anche senza saperla bene. Un buon compromesso per iniziare può essere quello di frequentare un corso di lingua e nel frattempo svolgere qualche lavoretto. 

Una cosa da dire della lingua è che l’accento scozzese è davvero unico al mondo! Dopo aver avuto il tutor per la tesi australiano ed essere stati sia in Irlanda che in Irlanda del Nord, l’accento scozzese facciamo ancora fatica a capirlo a volte, ma ci si fa una risata e non ci sono problemi!


COME FARE IL CURRICULUM PER LAVORARE IN SCOZIA?

Per lavorare in Scozia? la nostra esperienza con i CV è diversa da quella che si legge solitamente online: l’importante è evitare di mettere la propria fotografia e la data di nascita/età per questione di privacy. Non bisogna necessariamente seguire un modello di CV, l’importante è che sia chiaro. 


QUALI DOCUMENTI SERVONO PER LAVORARE IN SCOZIA?

Per lavorare in Scozia serve il National Insurance Number (NIN), ovvero una sorta di Codice Fiscale che serve per essere in regola e permettere a chi vi assume di versare i contributi alla National Insurance.

Come fare per trasferirsi in Scozia


COME FARE CON LE SIM IN SCOZIA?

La prima cosa da fare quando ci si trasferisce e si arriva in Scozia è acquistare una sim locale, tanti utilizzano giff gaff, noi avevamo Three e tramite il debito diretto pagavamo circa 10 sterline al mese.

Con questo numero potete cercare lavoro e una casa. Una volta trovati questi, potete aprire un conto in banca.


COME FUNZIONA IL CONTO BANCARIO IN SCOZIA?

Per aprire un conto bancario in Scozia, servono il passaporto e la proof of address, che altro non è che la dimostrazione di residenza, dimostrabile presentando una bolletta a proprio nome. Per gli studenti che intendono aprire un conto in banca in Scozia, invece,  basta l’autocertificazione dell’università. Noi abbiamo fatto il conto, gratuito, con Bank of Scotland e ci siamo trovati benissimo quindi la consigliamo, dei nostri amici invece hanno avuto qualche problemino con Royal Bank of Scotland.


COME FUNZIONANO I SERVIZI SANITARI IN SCOZIA?  

La Scozia ha un servizio sanitario pubblico, ovvero il National Health Service (NHS). Con questo la visita al medico di base e le medicine prescritte sono gratuite per tutti i residenti EU oppure extraeuropei con un visto di almeno sei mesi.

Sia gli studenti che i lavoratori hanno diritto al NHS, bisogna cercare sul sito del NHS il medico di base (chiamato GP) più vicino, prendere appuntamento e lì ci si registra. Per gli studenti invece sarà l’università ad indicare il GP più vicino.

Come fare per trasferirsi in Scozia


COME SONO I COSTI DELLA VITA IN SCOZIA?

Una camera in affitto in Scozia in casa condivisa in zona centro o West End (zona universitaria) costa circa 500 sterline al mese. Può costare meno in altre zone della città che però sono generalmente sconsigliate, anche se l’unica zona davvero da evitare è Govanhill.

L’acqua è gratuita, si pagano le bollette del gas e dell’elettricità e la council tax. Quest’ultima è gratuita per gli studenti che vivono in una casa di soli studenti, basta fare la richiesta per l’esenzione (alcune università la mandano direttamente loro quindi bisogna controllare caso per caso)


QUANTO COSTA TRASFERIRSI IN SCOZIA? 

Come per tutti i paesi in cui ci si trasferisce, è meglio avere un po’ di soldi da parte per i primi tempi. Prima per coprire i costi dell’ostello/AirBnb mentre si cerca casa, in seguito per poter pagare il primo mese di affitto più il deposito quando la si trova. È impossibile dare dei numeri, dipende da dove si cerca l’alloggio, di che tipo, eccetera.

Come fare per trasferirsi in Scozia


COME SONO VISTI GLI ITALIANI NEL PAESE? È STATO FACILE INTEGRARSI?

Assolutamente sì, gli scozzesi sono un popolo molto ospitale, a Glasgow ci è capitato spesso di essere fermati per strada da persone del luogo e di esserci fermati qualche minuto a chiacchierare! Glasgow è una vera città multietnica, ci sono ristoranti e supermercati di ogni genere, persone da qualsiasi paese e noi non ci siamo mai sentiti fuoriposto.


LA CULTURA È MOLTO DIVERSA DA QUELLA ITALIANA?

Ci sono certamente delle differenze culturali, come l’orario e il tipo di pasti, il rapporto con l’alcool, eccetera, ma sono cose che a noi hanno fatto sorridere e mai dato fastidio. Spesso anzi sono differenze belle, ad esempio una delle prime cose che abbiamo notato è come tutti si mettono ordinatamente in fila mentre si aspetta l’autobus, che da noi sarebbe assurdo. 

Per quanto riguarda la cultura più in generale c’è un mondo da scoprire, gli scozzesi hanno un sacco di leggende, come quella del mostro di Loch Ness. Basti pensare che l’animale nazionale è l’unicorno!


Link:

Master all’estero: la nostra esperienza di Master in Scozia

https://travelmisadventures.com/studiare-master-estero-esperienza-scozia/
Università all’estero: come sceglierla e come iscriversi  

https://travelmisadventures.com/universita-estero-come-sceglierla-come-iscriversi


Potete seguire Veronica e Daniele nei loro canali social:
Instagram:
@travelmisadventures
Pagina Facebook:
@travelmisadventures

You may also like

Lascia un commento