Home » Vilnius » Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

Vuoi trascorrere un weekend nella capitale della Lituania ma non sai cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni o dove dormire nella città? Sei nel posto perfetto: infatti, proprio ora stai leggendo una guida che contiene tutte le informazioni utili per passare un weekend o due giorni a Vilnius.

Innanzitutto, complimenti perché la città di Vilnius è davvero magnifica ed é piena di cose da vedere in due giorni.

Ti diremo esattamente tutte le informazioni utili (cosa vedere, cosa fare, dove mangiare, dove dormire, orari e prezzi delle attrazioni principal)  per organizzare il tuo viaggio a Vilnius e dintorni in 48 ore. Leggendo questa guida definitiva di Vilnius, non avrai bisogno di informarti ulteriormente.

→ Perchè non visitare altre capitali baltiche?
Leggi le nostre guide:
Tallinn
Riga
come organizzare viaggio nelle repubbliche baltiche


Cosa vedere a Vilnius in due giorni


REPUBBLICA DI UZUPIS

Se ami qualcosa di alternativo e autentico, allora ti consigliamo di inserire la repubblica di Uzupis tra le cose da vedere a Vilnius in due giorni. La repubblica di Uzupis è un quartiere che, come suggerisce il nome (Uzupis significa “dall’altro lato del fiume”) si trova sulla sponda opposta al centro storico del fiume Vilnia. Qualche decennio fa, Uzupis era considerato il quartiere più degradato di tutta Vilnius. Poi ci fu un cambiamento importantissimo: i prezzi bassi attirarono artisti, intellettuali, bar, caffè, gallerie d’arte (solo per citarne alcuni). In poco tempo, Uzupis è passata dall’essere il quartiere più degradato a quello più cool della città. Nell’Aprile del 1997 fu proclamata la fondazione della repubblica di Uzupis da parte di un artista, Lileikis Roman. Quando diciamo fondazione delle repubblica intendiamo proprio la scelta di inno nazionale, presidente, frontiere, bandiera rappresentativa e esercito.  Il primo Aprile vengono instaurate le frontiere e solo gli abitanti che esibiscono il timbro di Uzupis nel passaporto possono accedere. Pensate che pure il Dalai Lama ha visitato questa repubblica. La cosa che ci ha fatto sorridere di più è stata la parete decorata da diverse tavole che riportano la costituzione in diverse lingue.

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni


UNIVERSITÀ DI VILNIUS (CHIESA DI ST. JONES)

Ti sembrerà una tappa insolita da dover inserire nella lista delle cose da vedere a Vilnius in due giorni. In effetti lo è. Dovrete accedere all’università di Vilnius per vedere la cattedrale dell’università. L’organo della chiesa, posto sopra l’ingresso, è il più grande della Lituania. Ci siamo chiesti se la cattedrale dell’università sia stata creata per dare sostegno agli studenti, disperati per gli esami, per accendere cerini. Gli interni meritano tanto. È possibile salire sul campanile. Noi non lo abbiamo fatto perché ci siamo riempiti gli occhi di altri due punti panoramici.

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni


PORTA DELL’AURORA 

A vederla da fuori, potrebbe sembrare un’arcata anonima. In realtà, raccoglie due cose molto preziose. La prima è la sua storia dato che si tratta dell’unica porta della città rimasta integra. La seconda cosa che la porta dell’Aurora custodisce è il ritratto della madonna nera. Proprio qui pellegrini, provenienti da tutto il mondo, tra cui anche Papa Giovanni Paolo II, si recano a far visita alla madonna. Infatti, si ritiene che la madonna nera sia miracolosa. Vi consigliamo di andare in giorni feriali o nelle prime ore del mattino per evitare la folla. Per accedere alla madonna nera, vi bisogna salire tramite una scalinata. 

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

Orari Porta Aurora Vilnius: 

Dalle 6 alle 19 tutti i giorni

Costo biglietto Porta Aurora Vilnius:

Gratis


MONUMENTO DELLE 3 CROCI

La Collina delle Tre Croci è uno dei punti più visitati della città di Vilnius. Viene spesso confusa con la collina delle tre croci che dista circa 3 ore dalla città di Vilnius. Qui potrete trovare un monumento costituito da 3 croci che commemora la decapitazione di 7 frati francescani.  Per arrivare in cima occorre attraversare un bosco sino ad una scalinata in legno. Non consigliabile a chi non è molto allenato. Quindi, ti consigliamo di inserirla nella lista di “cosa vedere a Vilnius in due giorni” solo se non temi scalinate impegnative. La vista è carina ma, secondo noi, non è la più bella della città.

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

©L.Ciūnys/Lithuania Travel.


CHIESA DI SANT’ANNA 

La leggenda dice che Napoleone, durante la campagna di Russia, è rimasto folgorato dalla bellezza della chiesa a tal punto da chiedere di smontarla e portarla in Francia. Secondo noi, l’esterno della chiesa di Sant’Anna è veramente fiabesco e molto particolare in quanto interamente realizzato da 32 tipi di mattoni diversi. L’interno invece, anche se comunque bello, non ha nulla di straordinario. Qui troverete tre diverse chiese, una di fianco all’altra.

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

Prezzo ingresso Chiesa di Sant’Anna:

Gratis

Orari apertura Chiesa di Sant’anna, Vilnius:

dalle 11 alle 18 tutti i giorni tranne il lunedì.


TORRE DI GEDIMINAS 

Proprio qui si trova uno dei punti panoramici più belli della città di Vilnius. Per accedere sulla collina potrete scegliere tra:

-tragitto a piedi (circa 10 minuti). Attenzione a dove mettete i piedi perché si tratta di un ciottolato disconnesso.

-Funicolare (dura circa 1 minuto). Attenzione perché quando siamo andati noi, nel Gennaio 2020, c’erano lavori in corso e non è disponibile.

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

Torre Gediminas

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

Panorama dalla Torre di Gediminas

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni 


CATTEDRALE DI VILNIUS 

La cattedrale di Vilnius presenta una struttura davvero particolare: infatti, grazie alla sua facciata e alle sue colonne bianchissime ed altissime, sembra ricordare un tempio greco all’esterno; inoltre, il campanile è staccato dalla cattedrale stessa e forma un edificio separato. L’interno ci è sembrato abbastanza spoglio, e crediamo che la vera attrazione sia l’esterno. Degno di nota è la cappella di S. Casimiro.

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

 


CAMPANILE DELLA CATTEDRALE DI VILNIUS

Come abbiamo appena detto nel paragrafo precedente, la particolarità della cattedrale di Vilnius è data dal suo campanile. Infatti, quest’ultimo è staccato dalla cattedrale stessa e forma un edificio solitario. Qui vi attendono 145 gradini (senza ascensore) che vi porteranno ad un panorama molto carino. 

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni


PUNTO MAGICO DI VILNIUS 

Una delle cose più divertenti da segnarvi tra le cose da vedere a Vilnius e dintorni in due giorni è proprio questa. Nella piazza della cattedrale di Vilnius è nascosto un punto magico. No, non stiamo scherzando. Una leggenda narra che bisogna trovare calpestare questo punto, esprimere un desiderio e poi girare su se stessi di 360 gradi. Inoltre, una volta scovato, non potrete dire l’esatta posizione del punto magico. Infatti, in caso contrario,  vostri desideri non si avvereranno mai. Insomma, cosa aspettate? Datevi da fare in questa caccia al tesoro. 

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

Punto magico di Vilnius dove trovarlo?


Cosa vedere nei dintorni di Vilnius in due giorni


CASTELLO DI TRAKAI 

Se hai in programma un viaggio di due giorni a Vilnius, non puoi non perderti una visita a Trakai. Perché? A solo mezz’ora dalla capitale lituana, si trovano le coordinate della felicità per gli occhi. Per descriverti questo posto, dovremmo chiederti di immaginare alcune cose. Immagina i colori più belli e vesti un castello trapiantato in mezzo ad un’isoletta.  Prendi un lago dove si riflettono i colori dolci del sole. Risultato? Un posto che sembra uscito da una pagina di un libro delle fiabe. L’escursione a Trakai vale da sola il biglietto aereo per Vilnius. In altre parole, secondo noi, è obbligatorio inserire il castello di Trakai nella lista “cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni”. Non ve ne pentirete.

Cosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorniCosa vedere a Vilnius e dintorni in due giorni

COLLINA DELLE CROCI. 

Se hai in programma un viaggio nei dintorni di Vilnius,  non puoi non perderti una visita alla collina delle croci. Questa collina si trova a Siauliai (a circa 2h e mezza/3h ore da Vilnius). La collina è letteralmente vestita da un fiume di croci che ne occupano ogni singolo centimetro. Molto suggestivo.

Come raggiungere la collina delle croci da Vilnius?

Puoi scegliere tra due opzioni:

-Noleggiare una macchina. Alla collina delle Croci di Siauliai il parcheggio è a pagamento.

-Tramite bus (3 ore + 15 minuti di camminata per arrivare alla collina).


Dove dormire a Vilnius in tre giorni

Noi abbiamo dormito all’Amberton Cathedral Square Hotel Vilnius. Abbiamo speso 40 euro a testa con colazione inclusa in un hotel bellissimo dalla posizione perfetta.  L’hotel si trovava proprio nella piazza principale affacciata sulla cattedrale. Questa posizione la rende vicinissima al centro storico e alle maggiori attrazioni. Ci siamo trovati benissimo in questo hotel. Te lo potremmo consigliare ad occhi chiusi se non sai ancora dove dormire a Vilnius.  L’altro hotel che ti suggeriremmo è il Grand Hotel Kempinski Vilnius.

In ogni caso, ti consigliamo di prendere un albergo in piena città vecchia perché Vilnius è piccolina: infatti, è girabile a Piedi e tutte le attrazioni sono a portata di mano. Tranquillo, non costano tantissimo anzi con un budget medio potrai soggiornare in hotel bellissimi.

Se sei ancora indeciso su dove dormire a Vilnius, ti consigliamo di prenotare su booking.com diverse strutture con  cancellazione gratuita e poi, piano piano, scarti i vari hotel che non ti convincono (cancellandole gratuitamente in un momento successivo). Ti lasciamo la mappa interattiva con tutti gli hotel e le migliori offerte per alloggiare a Vilnius per vedere dove preferisci alloggiare nella città.

Booking.com

 

You may also like

Lascia un commento