I 6 posti dove non smetteremmo di tornare

I 6 posti dove non smetteremmo di tornare

Sono sempre stata convinta che i viaggi siano come appuntamenti al buio: infatti, nascono dalla preparazione mentale, precedente all’appuntamento, abbracciata da farfalle nello stomaco; per poi proseguire nel vero e proprio appuntamento dove le aspettative si scontrano con la realtà.

E poi? proprio come nei veri appuntamenti, ci sono volte in cui lo richiameresti per rivederlo subito e, al contrario, altre volte in cui poni, a malincuore, una X sopra.

Alla fine di un viaggio, a me e Chri viene naturale fare una classifica delle città finora viste, come una tacita promessa di ritornare il prima possibile in quelle che occupano la cima della lista.

Ogni viaggio è un diverso contenitore di emozioni, sensazioni e disavventure ma ci sono quei posti che, solo a sentirne il nome ed offerte che li riguardano, fanno sussultare il nostro cuore.

Qualche tempo fa, Agnese di I’ll B right back, ci ha parlato della sua iniziativa #abitofmeishere, che raccoglie i posti dove non smetteremmo mai di tornare: questo ha fatto scattare in noi un bilancio riguardo a tutti i viaggi, fatti insieme finora, per individuare quelli che occupano posti imbattibili nella nostra vita.

1) BARCELLONA E LA SPAGNA IN GENERALE

Complice il clima favorevole, quasi tutto l’anno, e il ritmo di vita caotico ma lento allo stesso tempo la Spagna si guadagna il primo posto per quanto riguarda noi.

Si tratta di un posto che, non solo è gioia per i nostri occhi, ma anche gioia per la pancia e… ragione di “mai una gioia” della prova bikini ma questa è un’altra storia.

Un trionfo di colori, di positività, di calma generale nei ritmi lavorativi e non che mi rimanda spesso alla mentalità delle Filippine: questa somiglianza è dovuta alla colonizzazione spagnola del paese natale di mia mamma.

E’ proprio grazie a questa somiglianza, che mi ha fatto sentire profumo di casa, che è stato amore a prima vista!

img_6608

I nostri articoli sulla Spagna:
Valencia – VIDEO HD
Cosa mangiare a Valencia
Barcelona

2) BUDAPEST


Budapest, chiamata anche la Parigi dell’Est per la sua eleganza, è stata la quarta tappa del nostro on the road.
Durante la pianificazione dell’itinerario, questa città ha rischiato di essere cancellata dalle tappe previste ma la fortuna ha voluto che vi rimanesse, per poi occupare un posto imbattibile tra i battiti del cuore.

E’ stato un amore a prima vista inevitabile perchè la prima visione della capitale ungherese l’abbiamo avuta, dal battello, vestita delle luci del tramonto e le prime luci notturne.

Oltre ad essere bellissima, è anche super economica: ragion per cui rinnoviamo spesso la promessa di ritornarci.

 

I nostri articoli su Budapest:
Budapest : impressioni sparse e 5 motivi per andarci!

3) SANTORINI


Anche solo a sentire nominare questo angolo di mondo ci viene un tuffo al cuore: Santorini è il trionfo del bianco che si scontra con i colori forti del blu,
Santorini è il vento caldo che scombussola i capelli intrisi dal sale del mare,
Santorini è uno dei tramonti piu’ belli al mondo inserita da molti nella lista delle cose da fare prima di morire.

E tanto altro.

Mentra stiamo scrivendo di questa isola greca, ci rendiamo conto che avremmo tante parole da digitare su questa tastiera ma andremmo fuori tema!

Vogliamo solo precisare che noi, pur non essendo i tipi da mare 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, l’abbiamo amata perchè Santorini non è solo acqua cristallina, non è solo spiaggia, non è solo olio abbronzante.

E se proprio noi, anti vacanzieri, ce ne siamo innamorati vuol dire che merita davvero tanto.

I nostri articoli su Santorini:
Santorini non è solo acqua cristallina, non è solo spiaggia, non è solo olio abbronzante
Itinerario e istruzioni per l’uso per la Grecia e On the road Croazia, Slovenia, Bosnia.
Video Grecia + on the road Croazia, Bosnia, Slovenia, Trieste 🌍

4) SIENA E LA TOSCANA

Almeno una volta all’anno, sentiamo un bisogno interiore di una dose di Toscana.

La Toscana è intrisa di arte, natura e romanticità vintage a tal punto da renderla una cartolina vivente ai nostri occhi.

E se dovessimo iniziare a parlare del cibo, non finiremmo piu’!


I nostri articoli sulla Toscana: Siena: cosa vedere e fare assolutamente
Firenze: la perla d’Italia
Firenze – |Video|
Klimt Experience 2017

5) LONDRA

 

Londra è stata il nostro primo viaggio e di conseguenza rappresenta il primo passo di tanti altri.

Così come non ci si scorda il primo amore, noi non riusciamo a dimenticare questa città così multiculturale ma equilibrata allo stesso tempo, e così caotica ma composta nello stesso momento.

Le cabine telefoniche rosse, gli scoiattoli dell’Hyde Park, il London Eye, Camden Town per noi cosa sono? Equivalgono a foto modificate con il filtro dorato (che tanto andava anni fa), ad un ventesimo compleanno a Camden Town, risate per lo scoiattolo in cerca di cibo che si arrampicava sulle gambe delle persone, e a bocche aperte di stupore per la vista del Big Ben dall’alto.

Tra parentesi, daimg_1124 piccola ero convinta si chiamasse big bang.
Ma anche questa è tutta un’altra storia.

I nostri articoli su Londra:
Londra: il nostro primo viaggio

6) COPENAGHEN

Ogni anno, oltre a sentire il bisogno fisiologico di una città della Toscana e dell’Est, risentiamo della necessità di visitare anche una città del Nord Europa.

L’insieme composto dal freddo pungente autunnale, sciarponi caldi, ugg, cioccolate calde, cappucci pelosi per ripararsi dal freddo di ottobre, per molti fa rima con “ripariamoci a casa”.
Per noi fa rima con felicità.
Si, perchè il fascino delle città del nord ripagano tutto il gelo addosso a tal punto da non sentirlo neanche.

E copenaghen ci ha regalato questa insensibilità al freddo grazie alla bellezza del Nyhavn, alla sirenetta e al suo stile di vita.

Non a caso è stata eletta come paese della felicità: Vedere per credere.

 

I nostri Copenaghen:
“Ma com’è Copenaghen?”

E voi? che città occupano un posto imbattibile nella vostra vita?


Potrebbe interessarti anche:

24 pensieri riguardo “I 6 posti dove non smetteremmo di tornare

  1. Normalmente non penso di tornare nei posti già visti, per scoprirne di nuovi, però è bella e interessante questa tua lista. Proprio stamattina, pensa un po’, stavo pensando che alla fine sarebbe bello tornare nei posti già visti per rivedere, ma anche per scoprire cose nuove e magari scoprire qualcosa di più nelle cose già viste.
    Il mio piccolo elenco? Italia, Italia, Italia, Egitto, Gran Bretagna, ciao
    (ma lo sai che siete belli tutti e due?)

  2. Tra queste mete, mi mancano Copenaghen e Santorini, per cui sono assolutamente d’accordo sul fatto che siano meravigliose😍.
    Il mio choc deriva dal fatto di non aver riconosciuto Barcellona, sul quiz pubblicato ieri su Twitter…. No dai, la mia casa del cuore😨! Che figura….
    Baci,
    Claudia B.

  3. Ciao ragazzi!! Ah che bello che avete usato il mio tag per parlare di luoghi a voi cari!! Sono stata in tutti i luoghi che avete citato e alcuni sono cari anche a me, come Londra per certi ricordi, Santorini per il suo tramonto e Budapest per il Bastione dei Pescatori che è una sorta di angolo felice!! È davvero bello entrare nel cuore degli altri attraverso post come questo, vi ringrazio!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *