L'anima delle leggende: Verona

L'anima delle leggende: Verona

Verona è una di quelle città in cui l’aria si impregna di romaticismo grazie alla storia senza fine nè lieto fine di Romeo e Giulietta che ha una fama che attraversa il tempo ma anche i paesi e le culture diverse.

Ma  Verona non è solamente la storia di due amanti che non sono riusciti a stare insieme nel tragico finale: infatti ci sono tantissime cose da fare e vedere per una gita fuori porta in questa città.

COSE DA FARE ASSOLUTAMENTE

INCANTARSI A GUARDARE L’ARENA DI VERONA IN PIAZZA BRA


Sia che tu venga dall’autostrada, sia che tu venga dalla stazione il primo impatto con la città sarà con l’immensa piazza Brà dominata dall’arena di Verona. Tutte le volte che l’abbiamo ammirata, l’abbiamo sempre visto la città vestita di addobbi natalizi che aggiungono un tocco quasi magico perchè in fondo natale è pur sempre natale! Però scommettiamo che anche svestita dai vestiti natalizi, rimanga una bella città.

ANDARE A TROVARE GIULIETTA


All’estero, ancora prima di dire “Verona” dicono “Romeo and Juliet” quasi facessero rima. Tappa immacancabile il saluto alla statua di Giulietta, o meglio una palpata come augurio di buona fortuna, con annessa foto di rito. Inoltre, immancabili anche i lucchetti degli innamorati e i muri dove scrivere i messaggi d’amore.

GUARDARE LA CITTA’ DA UN’ALTRA PROSPETTIVA


Perchè accontentarsi di vedere la città dall’interno quando la possiamo scorgere silensiosamente nello sfondo seduti dal ponte delle navi?

Di ponti a Verona ce ne sono tanti ma questo è il nostro preferito.

DISTRICARSI TRA LE VIE DELLO SHOPPING

Anche se non siete amanti dello shopping, per arrivare da Piazza Brà a casa di Giulietta sarete costretti ad attraversare la lunghissima via dello shopping. Why not?

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *