Il viaggio vero e proprio non inizia quando atterri ma…

Il viaggio vero e proprio non inizia quando atterri ma…

“Il tuo volo è stato prenotato”.

La scritta compare sul display del tablet.

Una semplice scritta che innesca il gusto dolce e frizzante all’idea di avere nuove cose da vedere, da memorizzare, da congelare in foto, da ricordare.

Una semplice scritta che anticipa la ricerca delle cose interessanti da non perdere assolutamente.

Una semplice scritta che precede il passaggio dalle foto di “presentazione” racchiuse nelle guide al vero e proprio appuntamento con la città in “carne ed ossa“.

image

Come avevo scritto in un articolo, sono convinta che i viaggi siano come i moderni appuntamenti al buio: ci si può innamorare oppure, ci si può far buona compagnia per poi rimanere amici come prima.

Il viaggio vero e proprio non inizia nel momento in cui si atterra secondo me.

Il viaggio inizia in libreria quando sei nella sezione viaggi e a prima vista cerchi il “colpo di fulmine” e l’attrazione verso possibili mete.

image.jpeg

Il viaggio continua quando nelle ricerche e nella pianificazione, di quel che vorremmo vedere e di quello che scartiamo, si pregusta l’incontro: un po’ come quando negli appuntamenti si inizia un dialogo cercando cose un comune per poter andare d’accordo.

img_4574

Il viaggio prosegue nella preparazione delle valigie in cui si mettono oltre ai vestiti anche le aspettative e la preparazione alla routine nuova da indossare.

 

Il viaggio si nasconde anche tra i motivi che riponiamo nelle risposte che diamo quando ci pongono la domanda “come mai andate a vedere questa città?“: un po’ come quando ti chiedono cosa ti piace della tua nuova fiamma e cerchi di attrarre la “simpatia” e la “benedizione” delle tue amiche.

IMG_4004
La vie en rose aj

Il viaggio si nasconde nel brivido e carica positiva che attraversa la nostra schiena quando si ricerca il volo ideale, quando si fa spazio alla nostra passione tra i vari impegni della routine, quando si clicca su “check in online”.

image

E poi, c’è l’incontro.

Ma il viaggio inizia già prima: quando ancora l’incontro è presente solamente sotto forma di pensiero da cullare a metà tra l’immaginazione e la curiosità dell’appuntamento vero e proprio con la nuova avventura.

0 pensieri riguardo “Il viaggio vero e proprio non inizia quando atterri ma…

  1. Concorso in pieno! Adoro la fase della ricerca della meta 🙂 ti fissi un’idea di destinazione in testa e cominci a svilupparla, cercando info, documentandoti, chiedendo pareri.
    “Il tuo volo è stato prenotato.” Non c’è frase più bella ❤️😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *